Muse, dal 25 novembre il nuovo singolo “Ghosts (how can I move on)” con Elisa

Muse, dal 25 novembre il nuovo singolo “Ghosts (how can I move on)” con Elisa

24 Novembre 2022

Dopo il successo dell’ultimo album dei Muse, esce venerdì 25 novembre una versione speciale ed esclusiva del brano più emozionante dell’album, Ghosts (how can I move on), con la voce avvolgente di una delle artiste italiane più importanti e apprezzate: Elisa.

Per la prima volta la band vincitrice di Grammy Award e Brit Award pubblica un singolo con un’artista italiana. Matthew Bellamy ed Elisa condividono la stessa visione artistica e la stessa passione per la musica. Dal loro incontro è nata l’idea di collaborare su un brano che potesse mettere in evidenza le loro indiscusse doti canore e Ghost è il brano perfetto per evidenziarne tutta la magia, costruito sul suono del solo pianoforte.

Matt Bellamy ha dichiarato: Abbiamo sempre pensato che questa canzone sarebbe stata perfetta per una potente voce femminile. Siamo entusiasti che Elisa sia la prima di una serie di collaborazioni future che i nostri fan ascolteranno.

Ho avuto l’occasione, e la fortuna, di incontrare i Muse nei primi anni 2000, ad un festival italiano al quale partecipavamo entrambi, ed è stato incredibile perchè io li ascolto da sempre. – Racconta Elisa – Absolution, il loro mio disco preferito, è un album che ha lasciato un segno profondo in me; quelle canzoni le ho ascoltate e riascoltate, fino a farle diventare la colonna sonora di un periodo importante della mia vita. Per questo trovo ancora più stimolante questa collaborazione: per il bellissimo intreccio tra la mia storia personale con loro e il grande valore artistico della band, fatta di eccezionali performer. Matt Bellamy ha un talento straordinario, ha portato il rock nel mainstream con un mix originalissimo (presente sin dai primi dischi), capace di mescolare la musica classica del pianoforte e delle melodie della sua voce con un rock super energico che trova nei live la sua massima espressione. Sono entusiasta e molto orgogliosa di poter cantare con loro.