Wax, dall’8 novembre il nuovo singolo “Turista per sempre”

Wax, dall’8 novembre il nuovo singolo “Turista per sempre”

7 Novembre 2022

E’ disponibile dall’8 novembre il nuovo singolo di Wax intitolato Turista per sempre, attualmente allievo della scuola di Amici 22.

Ho scritto questo pezzo quando la vita non rispondeva alle mie preghiere. Attraverso immagini sono riuscito ad essere un “turista” ed allontanarmi dalla strada che mangiava me e la mia famiglia. Ora sono un “Turista per sempre.

Turista per sempre è stato scritto dallo stesso Wax e prodotto da Shune.

Testo

Sasa prova il microfono al mio concerto

Voglio perdermi tra campi
Nuotare tra gli squali
Tra mille posti strambi
E urlare con le mani

Vivere ogni istante
Tra posti straordinari
E vivere distante
Dai quartieri criminali eh,

Voglio infrangere la legge
Patti extragiudiziali
Dai colloqui familiari
A ispezioni corporali
Mi immagino scappare
tra i posti più lontani eh okay,

Ora l’aria è differente e si sente
Gli occhi respirano non vedono la gente
Se vuoi puoi venire con me
Io farò il turista per sempre

Devo andar via per respirare
Nuovi territori per star male
Ulula la luna sulle strade
Guardiamo il cielo c’è una stella che cade ye
Vieni con me se non stai bene
Sorridiamo ancora ci conviene
Bagnati i capelli col sale
Perché siamo turisti per sempre

Ah
Veder Parigi dalla stanza
Con un cumulo di neve sulla faccia
Tengo la tua mano con la destra
Con la sinistra faccio ombra sulla testa
Seh
Prova immaginare sulla costa
Un pazzo che grida con una bomba
È esattamente quello che mi sento dentro
Matteo tiralo fuori il sentimento
Okay
Devo andar via devo scappare
Lontano dalla strada e dalle pare
Quando non mi conoscevi stavo male
Poi io ti ho conosciuta in quel locale eh eh

Vieni con me se non stai bene
Sorridiamo ancora ci conviene
Bagnati i capelli col sale perché siamo turisti per sempre

Devo andar via per respirare
Nuovi territori per star male
Ulula la luna sulle strade
Guardiamo il cielo c’è una stella che cade ye
Vieni con me se non stai bene
Sorridiamo ancora ci conviene
Bagnati i capelli col sale
Perché siamo turisti per sempre