Pinguini Tattici Nucleari, dal 23 settembre il nuovo singolo “Ricordi”

Pinguini Tattici Nucleari, dal 23 settembre il nuovo singolo “Ricordi”

19 Settembre 2022

Pinguini Tattici Nucleari dopo due anni ai vertici delle classifiche airplay e FIMI/Gfk, salutano la splendida stagione estiva, cavalcata dal multiplatino Giovani Wannabe e da un incredibile tour che ha visto la partecipazione di centinaia di migliaia di persone, e ci regalano Ricordi, dal 23 settembre in radio e su tutte le piattaforme digitali per Columbia Records/Sony Music Italy.

Mentre Giovani Wannabe, brano simbolo dell’estate certificato Doppio Platino in vetta alle classifiche di FIMI/Gfk e di Airplay da 15 settimane, racconta la fame di una generazione che cerca di trovare il proprio posto nel mondo, Ricordi è una delicatissima storia d’amore e di speranza, di un passato che si perde a ogni sorgere del sole, di un amore che non cede al buio e si rinnova ogni giorno nei piccoli gesti, nel desiderio di un futuro luminoso e privo di zone d’ombra. 

Ricordi è una canzone a più strati – racconta Riccardo Zanotti, leader dei Pinguini Tattici Nucleari. – A un primo ascolto può sembrare una semplice canzone d’amore, ma in realtà è una storia di speranza e sofferenza. Talvolta i ricordi sono l’unica cosa a cui ci si può aggrappare per vivere una parvenza di normalità, anche in un rapporto di coppia. Una storia d’amore è per definizione storia condivisa, storia d’insieme, e i ricordi sono i mattoni con cui questa si costruisce. È solo nella memoria di momenti belli che il peso di un futuro incerto può trovare sostegno e sollievo. Nella canzone una coppia si trova a ripercorrere i propri istanti migliori, insieme ai più difficili e ai più divertenti. Versano in una situazione di grande sconforto: a causa di una malattia neuro degenerativa lei sta progressivamente perdendo pezzi di sé. Qualche ricordo è frammentato, qualcuno è sbiadito, ma tutti tornano in qualche modo vivi nel momento in cui lui glieli rievoca con piccoli, semplici e dolci gesti quotidiani.