Ginevra, dal 14 ottobre il nuovo album “Diamanti”

Ginevra, dal 14 ottobre il nuovo album “Diamanti”

16 Settembre 2022

Ginevra, cantautrice tra le più interessanti della nuova scena musicale  italiana, capace di unire avanguardia e pop attraverso un linguaggio originale, annuncia oggi la pubblicazione del suo nuovo album Diamanti, in uscita per Asian Fake/Sony Music venerdì 14 ottobre 2022.

Dopo aver regalato al suo pubblico un’anteprima di alcuni brani nel corso del tour  estivo – dove si è esibita sui palchi di alcuni dei più apprezzati festival italiani – Ginevra svela l’uscita del suo primo e atteso progetto discografico. Accompagnata nella direzione artistica da Francesco Fugazza, Diamanti è un album eterogeneo e ricco di colori, composto di 12 tracce, fra cui i brani già editi Club, Briciole e Anarchici, e che vede la partecipazione di Mahmood alla scrittura di Asteroidi e il feat. con Arashi in Amuleto. Il suo linguaggio è pop ma le influenze e la ricerca che ne hanno caratterizzato la composizione e produzione non possono dargli una sola etichetta. Esiste però un filo conduttore che lega tutti i pezzi fra loro: la canzone e il racconto sincero dei momenti di fragilità e di conquista che l’artista ha vissuto in questi anni, quelli che l’hanno resa la Ginevra di oggi e che le hanno permesso di trovare il proprio “diamante”. Un viaggio di crescita personale che diventa anche quello degli ascoltatori: la delicatezza – ma allo stesso tempo la forza – delle parole e della voce dell’artista li accompagna alla scoperta di queste pietre preziose che, sfaccettatura dopo sfaccettatura, svelano agli occhi tutta la brillantezza di un messaggio di positività, libertà e condivisione, per non avere mai paura di essere se stessi perché “Ogni insicurezza è come un dono, ora l’ho capito e sono in volo”.

C’è stato un momento preciso durante la creazione di questo disco in cui ho pensato che probabilmente avrebbe rappresentato un percorso, un viaggio che la me adolescente ha intrapreso per raggiungere la me adulta. – racconta GINEVRA – L’ho pensato quando ho scritto CIGNO, una delle tracce a me più care, ma solo ora riesco a tirare le somme e a confermare questa prima ipotesi. Immaginate di chiudere gli occhi, di meditare profondamente e di riuscire a raggiungere il vostro nucleo, la parte più intima e segreta che vive dentro di voi. Lì troverete una pietra preziosa: la consapevolezza che ognuno di voi brilla come un diamante, che ognuno di voi è unico in tutte le sue sfaccettature.