Hit Week (2022)

Hit Week (2022)

6 Luglio 2022

Hit Week è il più importante Festival al mondo dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana: unica manifestazione, fuori dai confini nazionali, che promuove la creatività artistica del nostro paese. 

Dopo l’incredibile “back 2 life” edition di dicembre 2021, torna Hit Week, il Festival della musica italiana nel mondo, che prenderà vita dal 14 al 20 Ottobre negli Stati Uniti tra Miami e Los Angeles: a Miami i due headliners saranno Cosmo & Diodato, mentre a Los Angeles il main act sarà di Diodato. In entrambe le tappe non mancheranno degli special guest d’eccezione che verranno annunciati prossimamente. Ritorna inoltre la formula Hit Week Talent: nell’edizione 2022 fino a 4 artisti rappresentanti della nuova scena musicale italiana potranno esibirsi negli Stati Uniti. Come nella migliore tradizione di Hit Week, le locations saranno la Miami Beach Bandshell Arena e il leggendario Whisky a Go Go di Los Angeles. Ma in quei giorni saranno coinvolti più luoghi iconici delle due città statunitensi che, durante la settimana, ospiteranno dj set all’insegna della italo disco, panel con i maggiori operatori del music biz statunitense, lezioni degli artisti protagonisti nelle più prestigiose università delle due città, show acustici e mostre fotografiche. 

Dopo anni difficili per la musica dal vivo, ritorna con vigore la strategia per rafforzare la promozione della musica italiana all’estero – commenta Enzo Mazza, CEO FIMI. Il Festival Internazionale Hit Week continua a crescere, come dimostra la sempre maggiore attenzione delle istituzioni e delle realtà professionali americane, che ne riconoscono il ruolo centrale nella creazione di possibilità di valore per l’esportazione della cultura italiana nelle grandi piazze internazionali. 

Prima di Hit Week sarà tra settembre e ottobre in un tour europeo all’insegna del sold out. Il programma di Hit Week 2022 e il regolamento completo del talent Hit Week sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: www.hitweekfestival.it 

Cosmo

(Columbia Records, Sony Music Italy, 42 records) 
Cosmo è un alieno. Un oggetto volante non identificato che atterra sul pianeta ItaloPop. I suoi video sono stati visti milioni di volte, le sue canzoni sono trasmesse alla radio, i suoi live sono sempre strapieni, eppure la sua musica è ancora saldamente radicata nell’underground e nel continuo scontro di influenze diverse. La musica di Cosmo è musica pop, il tipo di pop bizzarro con un occhio di riguardo alle melodie accattivanti e uno alla club culture. Prima di Hit Week sarà impegnato in Europa con tre date al fulmicotone tra Londra, Barcellona e Madrid per la sua “terza estate dell’amore”. 

Diodato

(Carosello Records) 
Esordisce discograficamente nel 2013. Nel febbraio 2014 Diodato partecipa al suo primo Festival di Sanremo nella categoria “Nuove proposte” con la canzone “Babilonia” qualificandosi al secondo posto. Nel 2016 esce il suo secondo album di inediti “Cosa siamo diventati” anticipato dal singolo “Mi si scioglie la bocca” entrato nella VIRAL 50 di Spotify dopo neanche 24 ore dalla pubblicazione. Diodato vince il 70° Festival di Sanremo con il brano “Fai Rumore” e si aggiudica il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, per il valore musical-letterario di “Fai Rumore”. Il 14 febbraio 2020 rilascia il suo quarto album di inediti dal titolo “Che vita meravigliosa”. “Fai Rumore” è disco di platino con oltre 74 milioni di visualizzazioni del video su Youtube.  Che vita meravigliosa”, il brano scritto da Diodato che fa parte della colonna sonora “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, vince il Premio David di Donatello come “Miglior canzone originale” e vince anche i Nastri d’Argento come “Migliore canzone originale”. Diodato è l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il Festival di Sanremo, il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, il premio David di Donatello 2020, i Nastri D’Argento 2020 e il Ciak d’Oro del pubblico 2020 con “Che vita Meravigliosa” come “Migliore canzone originale”.