TOP&FLOP Amici 21, le pagelle della settima puntata

TOP&FLOP Amici 21, le pagelle della settima puntata

1 Maggio 2022

Dopo aver studiato all’interno della scuola di Amici 21 per l’intero anno ed essersi sottoposti a sfide, prove ed eliminazioni alla fase finale del programma sono giunti diciotto allievi (9 cantanti e 9 ballerini) che si contendono la vittoria finale. Ecco le pagelle alle esibizioni della settima puntata di Amici 21.

Albe – voto 7
In Ci vuole un fisico bestiale: Mi è piaciuta molto come esibizione, originali e carine finalmente anche le barre, vocalmente ineccepibile.
In Io Vagabondo: Buona interpretazione, un po’ scontato sotto l’aspetto barre e originalità.
Nel mix del ballottaggio: Bellissima esibizione, molto coinvolgente.

Alex – voto 8½
Nel duetto con Sissi in Dusk Till Dawn: Ottimo partner in questa versione del brano, ha lasciato il giusto spazio a Sissi senza mai lasciarla scoperta.
Nel suo inedito Sogni al cielo: Sempre emozionante risentire il pezzo con il quale ha fatto ingresso nella scuola. Alex emozionato e carico.
Nel guanto di sfida Groove: Fuori completamente dal suo mondo come stile musicale, la vocalità di Alex non possiede un graffio naturale ma è riuscito ugualmente a dare una bella carica al pezzo.
Nel duetto con Serena: Finalmente abbiamo rivisto Alex al pianoforte in puntata, una gran bella esibizione sia sotto l’aspetto vocale che musicale, bellissima anche l’interazione con Serena durante il pezzo.

Dario – voto 7+
Ottima esibizione nel guanto di sfida, anche se ho trovato vera l’osservazione di Alessandra Celentano (al netto dei modi) sul fatto che Dario ha molto un suo stile di movimento e ciò tende a far diventare i movimenti e le coreografie molto simili tra loro.

Luigi – voto 7½
In Datemi un martello: Esibizione abbastanza sottotono, nulla di particolare o che spiccasse.
In Splendido Splendente: L’ho trovata una bella esibizione anche se poco energica vocalmente, non mi ha dato lo sbalzo che questa canzone deve dare.
In Pazza idea: Troppo spenta.
In Io Vagabondo: Originale è stato originale, non sembrava più lo stesso pezzo, non credo possa definirsi una reinterpretazione di una cover ma una sorta di inedito dato anche la variazione di arrangiamento.
Nel guanto di sfida Groove: Molto centrato sia per vocalità che per mondo di apparenza, una buona esecuzione, una buona modulazione vocale.
Questa mossa, già iniziata da Rudy lo scorso anno con Sangiovanni, di reinterpretare pezzi del passato non mi sta convincendo con Luigi, trovo che sia tutto spento.
In Master Blaster: Mancava la “sporcatura” vocale a questa esibizione, troppo lineare, poi mi ci mancavano pure le barre.

Michele – voto 8-
Grande interpretazione oltre che, come al solito, ottima performance a livello tecnico. Bellissima interpretazione del guanto di sfida della Celentano.

Nunzio – voto 6½
Al solito: bella presenza e bella energia. Va detto che nella quaterna di ballerini rimasti è il più debole a questo punto.

Serena – voto 7-
Nel ballottaggio bella energia, bel movimento, arrivati però questo punto la trovo un passo indietro rispetto a Michele e Dario.

Sissi – voto 8
Nel duetto con Alex in Dusk Till Dawn: Voce pazzesca, inarrestabile soprattutto nel ritornello dove da carica al brano con la sua estensione e interpretazione.
In Imagine: Magistrale, originale e piena di carattere e carisma sia interpretativo che vocale. Meritato a pieno il punto.

Classifica settima puntata

  1. Alex
  2. Sissi
  3. Michele
  4. Luigi
  5. Dario
  6. Albe
  7. Serena
  8. Nunzio