RAI – Un Professore (2021)

RAI – Un Professore (2021)

8 Novembre 2021

Alessandro Gassmann sarà il protagonista maschile della serie tv in 6 serate dal titolo Un Professore in onda da giovedì 11 novembre alle 21.25 su Rai1 in prima visione, con i primi due episodi da 50 minuti in anteprima su RaiPlay dal 9 novembre. La protagonista femminile è Claudia Pandolfi, mentre la regia è di Alessandro D’Alatri.

Trama “Un Professore”

Dante Balestra è un professore di filosofia anticonformista e affascinante, tornato a Roma dopo anni di assenza per occuparsi di suo figlio Simone, dal momento che l’ex moglie si sta trasferendo per lavoro a Glasgow.
Dante arriva al liceo Leonardo da Vinci, insegna in modo eccentrico il pensiero dei grandi filosofi e aiuta gli allievi a ragionare con la propria testa. Alcuni colleghi lo trovano irritante, ma grazie a lui Socrate, Nietzsche, Epicuro e gli altri grandi pensatori non sono capitoli di polverosi manuali di filosofia, ma compagni di viaggio che aiutano a risolvere i piccoli e i grandi problemi della vita. Dante è anticonformista e rivoluzionario, il figlio Simone è rigido e non ha mai infranto le regole. È cresciuto in fretta perché il padre se n’è andato quando era ancora un bambino. Inizialmente con lui Dante non ne combina una giusta. Non immagina, Simone, che l’apparente leggerezza del padre nasconde un animo ferito, perché sul cuore di Dante gravano dei pesi di cui nessuno sa, eccetto Virginia, sua madre. Qualcosa del suo passato che gli ha condizionato la vita. Il rapporto con il figlio non è facile. Il ragazzo, infatti, attraversa un momento delicato dei suoi sedici anni: ha da poco scoperto la propria omosessualità e tutto vorrebbe tranne che avere Dante in casa come padre e in classe come professore. In effetti padre e figlio sono agli antipodi.
Nonostante il passato o forse anche per quello, Dante si appassiona a Manuel, la “pecora nera della classe”, ma anche il più incline alla filosofia, e cerca di occuparsene. La cosa destabilizza ancora di più Simone, che ha scoperto di essersi innamorato proprio di lui. E seppure il passato grava sul cuore del professore, Dante non smette per questo di coltivare le sue vere passioni: la filosofia e le donne. Dante ha proprio un debole per loro, è seduttivo con tutte. E così, appena arrivato nella nuova scuola, si lascia coinvolgere in alcune relazioni sentimentali che mettono ancora più a rischio il rapporto con Simone. Sarà Anita, la mamma di Manuel – la più incasinata delle donne, ma anche quella che Dante ebbe accanto nel momento che gli ha cambiato la vita – a interrompere la scia delle conquiste. Dante, infatti, capisce che quello che si è creato tra lui e Anita non è mera attrazione e, anche se confusamente, intuisce che la più improbabile delle storie d’amore potrebbe rivelarsi la storia della sua vita e la chiave per affrontare finalmente il suo passato.

Personaggi

Dante è un professore di Filosofia affascinante e fuori dagli schemi, che ama il suo lavoro e i suoi studenti. Quando si tratta di loro non si tira mai indietro e proprio per questo, quando insegnava in un liceo di Torre del Greco, si è messo nei guai con la giustizia. Se come professore Dante è un fenomeno, come genitore ha molto da imparare. Una ferita profonda, quanto antica, gli rende difficile il rapporto con suo figlio Simone.

Anita è la madre di Manuel, lo studente ripetente che Dante prende sotto la sua ala protettrice. È una donna single, orgogliosa, che cerca di barcamenarsi come può. Lavora come barista, ma anche come traduttrice grazie alla conoscenza delle lingue, unico lascito positivo di relazioni con uomini sempre diversi e sempre in fuga. Nonostante una vita incasinata, è una donna profonda che sarà capace di penetrare la spessa corazza che Dante ha eretto fra sé e i sentimenti.

Cecilia è la mamma di Aureliano, un altro degli studenti del prof. È direttrice del Museo di Zoologia, è una donna colta, elegante, da poco divorziata e per questo molto protettiva nei confronti del figlio. Con Dante avrà una relazione sentimentale.

Floriana, madre di Simone ed ex moglie di Dante, è una ricercatrice universitaria di estrazione alto borghese. Fra Floriana e Dante c’è stato un amore profondo, che però è finito.

Virginia è la nonna di Simone e madre di Dante. Ai suoi tempi attrice di un certo successo (lei e Dante rievocano insieme le sue lunghe assenze durante le tournée teatrali), si trasferisce da Dante e Simone per dare loro una mano. Vitale, esuberante e a tratti comica, ma capace di grande calore umano, da giovane non è stata la madre ideale per Dante, ma ora è la sua più assidua e affettuosa confidente.

Ettore è un uomo che in passato ha avuto una relazione con Anita. I due si incontrano per caso, Ettore, che ha appena aperto un locale, le offre un lavoro. Anita accetta, ma scopre ben presto che Ettore è ancora innamorato di lei.

Simone è il figlio di Dante, un ragazzo ordinato, preciso, pulito. Pratica il rugby e a scuola ha buoni voti, soprattutto in matematica e fisica, materie in cui eccelle. Sentimentalmente è acerbo e ancora incerto sul proprio orientamento sessuale. Ma anche a causa del rapporto conflittuale con il padre, Simone cambia. Il primo segno visibile del cambiamento in atto è un tatuaggio, poi il rapporto di amicizia con Manuel, che lo porterà a diventare suo complice nei vari traffici loschi che il ragazzo intrattiene. Simone capirà di essere attratto dagli uomini e si innamorerà proprio di Manuel.

Manuel è il classico caso disperato che nasconde una grande intelligenza. Ripetente, orgogliosamente ignorante, ma dotato di intelligenza e curiosità che lo renderanno uno dei migliori studenti di filosofia del nostro professore, sarà il “secondo figlio” di Dante. In classe è il leader e il cattivo ragazzo per eccellenza. È fidanzato con Chicca, l’altra ribelle della classe, ma nonostante quello che tutti credono, i due non hanno ancora fatto l’amore.

Chicca è la fidanzata di Manuel e il loro rapporto è un continuo tira e molla. Figlia di una parrucchiera che porta la sorella maggiore di Chicca in palmo di mano e non perde occasione di farle notare quanto non sia alla sua altezza. Bella e provocatoria, si tinge i capelli ogni giorno di un colore diverso, in accordo con il mood del momento. Questa apparenza così disinibita e trasgressiva nasconde una grande insicurezza e un talento artistico che Dante userà per impedirle di lasciare gli studi.