Sottotono, il track by track del nuovo album “Originali”

Sottotono, il track by track del nuovo album “Originali”

2 Giugno 2021

Dopo il grande ritorno insieme sulla scena musicale italiana con il singolo Mastroianni, a vent’anni dall’ultimo lavoro in studio, Big Fish e Originali, che sarà disponibile da venerdì 4 giugno 2021.

Mastroianni

“È ogni litigio che decide / Se questo temporale c’ha reso più forte o ci divide”. Il brano che segna il ritorno dei Sottotono sulle scene, primo singolo estratto da Originali, non è solo un elegante soul hip hop senza tempo, classico (… “come Mastroianni”) ed iper-contemporaneo al tempo stesso; è, in realtà, anche una narrazione su due piani. Perché un sodalizio artistico come quello fra Tormento e Big Fish è (anche) una storia d’amore: da costruire e ricostruire ogni giorno, ad ogni passo. Da oltre venticinque anni. A impreziosire questo singolo hanno contribuito le voci di due delle cantanti più amate del panorama italiano: Elisa ed Elodie, presenti nel ritornello e nel bridge.

Ti bacio ancora mentre dormi

Vogliamo sempre il meglio per i nostri figli, li vediamo piccoli anche quando crescono “farò finta di non preoccuparmi, Ti bacio ancora mentre dormi”. Le relazioni tra genitori e figli. Quelle tra generazioni che scorrono. Quelle dove i ruoli si rovesciano, si evolvono. Lì dove il sentimento è anche paura e responsabilità: “Tu mi imiti in tutto e io non sono da esempio / Ma ci provo lo stesso”. Il suono attinge dal soul più elegante così come dal synth-pop più sofisticato, in un equilibrio calibrato in ogni singola sfumatura.

Altrove 

Il viaggio dei Sottotono nel 2021 è esplicitamente maturo, riappacificato. Ma è sempre un viaggio verso l’intensità, verso la forza e la libertà delle emozioni: “Sai portarmi altrove / Non spiegarmi come”. E lo è su un’architettura sonora che recupera il funk degli Zapp e di Roger Troutman contaminandolo col soul più elegante ed attuale. Anche qui: intersezioni generazionali. In maniera personalissima, con una sensibilità immersa nel presente.

Solo lei ha quel che voglio 2021 feat. Tiziano Ferro, Guè Pequeno & Marracash

Ci sono cerchi che si chiudono. Tiziano Ferro non è solo un featuring di altissimo livello per impreziosire il remake di una hit storica tratta dall’LP Sotto effetto stono del 1996. Non è solo questo: più di vent’anni fa, prima del suo successo da solista, nella formazione live dei Sottotono così come in alcune session di studio, c’era infatti lui a dare una mano alle voci, a fare da corista. Eccoli ora insieme di nuovo, Tormento, Big Fish e Tiziano. Coinvolgendo anche la forza di Gué Pequeno e Marracash, due autentici fuoriclasse del rap ora come allora.

Amor de mi vida 2021 feat. Mahmood

La gemma di Sotto lo stesso effetto, album datato 1999, trova nuova vita. Un singolo all’epoca di enorme successo che oggi, in Originali, cerca e trova nuova maturità nei suoni e negli arrangiamenti – grazie ad un accuratissimo lavoro di arricchimento e ristrutturazione – così come nelle parti vocali, con Mahmood che si inserisce perfettamente nei risvolti emotivi della traccia, facendoli davvero suoi.

Dimmi di sbagliato che c’è 2021 feat. Elodie

Una canzone completamente ricostruita rispetto all’originale datato 1996. Lo scheletro è lo stesso, ma le scelte di produzione, tanto attuali quanto preziose e non scontate – a partire dall’accento ritmico – assieme al featuring di una Elodie che interpreta con perfetta misura la sua parte, fanno davvero la differenza. Nuovo stile, nuova vita: “Tutto è iniziato allora / E adesso mi ritrovo in questa stanza con questa signora”.

Tranquillo 2021 feat. Luchè, Coco

Una delle hit più grandi di Sotto effetto stono, il singolo che lo fece esplodere nel mainstream: Luché con una calibratissima strofa e Coco interpretando alla perfezione il ritornello approcciano tutto con grandissimo rispetto. Vale anche per Tormento e Big Fish: senza bisogno di cambiare molto e stravolgere nulla, ancora oggi una canzone che abbraccia ed avvolge come poche.

Non c’è amore 2021 feat. Coez

Sapevamo che era uno dei brani preferiti di Coez, per questo abbiamo scelto lui. La sua voce e la sua scrittura spesso rappresentano bene la disillusione che questa canzone racconta. È anche grazie a lui se oggi assume toni più maturi. Prende l’originale e lo fa suo, innervandolo della sua personalità. Una traccia estratta dallo storico album Sotto effetto stono, con una vita completamente nuova, grazie ad un lavoro in sede di produzione che arricchisce di sofisticati incastri armonici il corpo di una canzone all’epoca, a suo modo, profetica (“Riparto da zero come perdessi la memoria / Cerco il mio cammino, riscrivo la mia storia”).

Cronici 2021 feat. Primo Brown, Fabri Fibra

Primo Brown, qui, è un tuffo cuore. Non solo è un pezzo importante nella storia artistica di Tormento, grazie alle collaborazioni (l’album El micro de oro) e ai mille palchi calcati assieme: è semplicemente uno dei rapper più puri, potenti ed incisivi che abbiano mai attraversato la scena hip hop italiana. Dal 2016 non è più con noi: ma lo spirito e la forza delle sue rime sono merce rara, e sono ricchezza intatta. La strofa in questa versione di Cronici è uscita originariamente nel 2012, nel mixtape Rap nelle mani vol. III; conserva però intatta la sua forza ancora oggi. A suggellare il tutto Fabri Fibra paga un tributo schietto, nero su bianco: “Big Fish coi beat fa brutto / Torme nel ’97 già spaccava di brutto / Sotto effetto stono disco che mi ha cresciuto”.

Mezze verità 2021 feat. Emis Killa

Il brano delle polemiche, se si ripensa alla partecipazione a Sanremo 2001 e a tutte le polemiche mediatiche che ne seguirono. Ma oggi, semplicemente, un brano che suona ancora efficacissimo. Con una serie di incastri metrici che non hanno perso nulla in quanto ad inventiva e ricercatezza, legati ad un abito sonoro che Big Fish ha reso ancora più elegante e ricco rispetto all’originale. Emis Killa come sempre arriva e in una strofa, una strofa sola, trova l’equilibrio più incisivo, quello più diretto, con lucidità e tecnica inappuntabile.

Buone Vibes

Una delle tracce inedite create per Originali. La dimostrazione di come i Sottotono sappiano ancora respirare (e raccontare, soprattutto) le atmosfere dei club, dei dancefloor, della sensualità e della felice euforia che sa regalare la notte: “All’alba dopo il club con gli occhi mezzi chiusi e i sogni un po’ più nitidi / E non dimentico l’effetto che fa / Quando sto in volo sulla città”.

Come la prima volta feat. Stash, Jake La Furia

Una strofa velenosa di Jake La Furia ad incidere nelle emozioni che parte davvero senza compromessi, Stash a sviluppare il ritornello, Tormento e Big Fish pienamente in controllo a distillare conoscenza e consapevolezza: “Dicono ci sia una prima volta a tutti / Scegliere una strada senza aiuto, senza Google / C’è una prima volta che ti fotte il futuro / E un’altra che ne regala uno”.

Cambi colore al cielo

È un inedito in pieno stile Sottotono. Una canzone che potrebbe benissimo far parte di Sotto effetto stono. Un regalo per noi e per chi si riconosce nel nostro inconfondibile sound. Racconta come l’Amore sia capace di darci una nuova visione, allargare l’orizzonte. È capace di cambiare colore al cielo, può far piovere veleno, come far tornare il sereno. La chiusura di Originali è un abbraccio, ma è anche un’emozione forte e diretta fatta di intensità contrastanti: “Se non mi vuoi / Puoi scendere in corsa dall’auto”. Il viaggio dei Sottotono però è ripartito, e non ha l’aria di volersi fermare. Troppa la felicità ritrovata nel fare le cose assieme, diverse per Tormento e Big Fish le qualità forgiate nel tempo – e per anni anche nella reciproca assenza – che hanno insegnato, felicemente e con consapevolezza, a cambiare colore al cielo.