Verissimo, anticipazioni della puntata di sabato 6 marzo 2021

Verissimo, anticipazioni della puntata di sabato 6 marzo 2021

5 Marzo 2021

Sabato 6 marzo, alle ore 16.00, su Canale 5, nuovo appuntamento con Verissimo, condotto da Silvia Toffanin.

Saranno in studio, per un’imperdibile reunion, tutti i finalisti, e non solo, dell’edizione appena conclusa, la più lunga di sempre al mondo.
Posto d’onore a Tommaso Zorzi che rilascerà la sua prima intervista tv da trionfatore del reality. Per raccontare le emozioni, gli aneddoti e i retroscena mai svelati sui loro 169 giorni passati nella casa più spiata d’Italia, saranno ospiti: il secondo classificato Pierpaolo Pretelli e poi Dayane MelloStefania Orlando e Andrea Zelletta. Prima intervista anche per Rosalinda Cannavò, che durante la sua permanenza nella casa ha vissuto fortissime emozioni, dal confronto con il Gabriel Garko all’amore sbocciato con Andrea Zenga.

Verissimo 6 marzo Dayane Mello

Sono convinta della scelta fatta di restare nella casa dopo aver appreso della morte di mio fratello. L’ho fatto soprattutto per proteggere mia figlia Sofia che, dopo tanti mesi, mi avrebbe visto nel pieno del dolore. Ora invece sono molto più forte.

Dayane Mello, tra i finalisti del Grande Fratello Vipparla per la prima volta a Verissimo della morte di suo fratello Lucas e della decisone di restare comunque nella casa di Cinecittà.

Il dolore è ancora molto grande, ma mi sento grata nei confronti della vita. Il mio amore nei confronti di Lucas era incondizionato. Era il cucciolo di casa. Da credente voglio pensare che Dio abbia deciso che il suo percorso doveva finire qui ed ora lui sia in un mondo migliore.

Nei 169 giorni passati nella casa la modella brasiliana ha stretto molte amicizie, la più importante quella con Rosalinda Cannavò, per la quale Dayane pare provasse, ad un certo punto, un sentimento più intenso. A tal proposito chiarisce:

Rosalinda era il mio pilastro, la mia forza. Ci siamo scelte e confidate tutto. Io non sono lesbica, però ho fatto le mie esperienze. Amare un uomo o una donna non cambia nulla per me. Nei primi due mesi io per lei ho provato dei sentimenti molto forti, una cosa molto bella, che non ho voluto però esprimere in una maniera più espansiva perché avevo tanta paura e poi c’era mia figlia che mi guardava da casa. Ma non si trattava di amore.

E sulla decisione poi di nominarla, scelta che ha raffreddato la vicinanza tra le due, confida: 

Rosalinda non ha capito la mia nomination, probabilmente si è sentita tradita ma, mentre lei viveva il suo amore per Andrea Zenga, io vivevo la morte. Mi sono sentita trascurata, Poteva rendermi parte di questo suo amore confidandosi, invece sono stata l’ultima a saperlo. In ogni caso se lei vuole io ci sono.

Verissimo 6 marzo Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi, ospite in esclusiva domani a Verissimo, parla per la prima volta dopo la vittoria a Grande Fratello Vip

Non mi sarei mai aspettato di vincere. Sono passato dall’essere in un mondo ovattato all’essere sovraesposto. Vivo in frullatore e non dormo. Sto ricevendo un affetto incredibile, mi fa piacere – e aggiunge – adesso sono più consapevole, ho un’idea più chiara di chi sono e quello che voglio essere.

Silvia Toffanin, che gli chiede se abbia commesso qualche errore durante la sua permanenza nella Casa, l’influencer risponde: 

Avrò fatto sicuramente qualche errore ma non li rimpiango, o mi ami o mi odi. Mi sono trovato in situazioni delicate, ma non riesco a stare zitto perché fa parte del mio carattere.

Ai microfoni del talk show il vincitore di GFVIP stila una classifica dei concorrenti che più l’hanno deluso, dopo aver visto alcune clip appena uscito dalla porta rossa: 

Falsa Giulia, strafalsa Guenda, falsissima Maria Teresa. E precisa: Non ritengo Giulia un’amica. Tante cose di lei le ho scoperte nella Casa, non ci parlavamo più già da prima. Penso che Maria Teresa abbia creduto di essere una stratega.

Dopo alcune incomprensioni, sembra invece essersi ricucito il rapporto con l’amica Aurora Ramazzotti: 

Con Aurora abbiamo chiarito, appena sarà possibile abbiamo tanta voglia di reiniziare a viverci come abbiamo fatto fino a qualche anno fa, eravamo indissolubili. Sono anche molto grato alla famiglia Hunziker-Trussardi perché mi hanno sempre accolto come un figlio. A Michelle chiedevo sempre consigli.

E su Francesco Oppini con il quale si è creato un legame speciale, Zorzi confida:

Per lui ho preso una sbandata. Quando è uscito dalla Casa ho pianto come un disperato. Esternare il mio amore nei suoi confronti è stata una liberazione. E conclude: Ogni volta che lo vedo mi commuovo, sento un affetto veramente forte.

Verissimo 6 marzo Tommaso Zorzi

Dayane è stata la persona più importante per me dentro la casa. Neanche fuori ho mai avuto un’amica così: ci ritroveremo. 

Queste le parole della semifinalista dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip Rosalinda Cannavò, ospite domani a Verissimo, parlando del suo rapporto d’amicizia con Dayane Mello: 

L’affetto che provo nei suoi confronti non è cambiato, sono solo delusa per le parole che mi ha detto. Mi ha ferito molto. La nomination è stata solo l’ultima pugnalata che mi ha dato. Ho messo in dubbio un po’ tutto ma, al di là del gioco, per lei ci sono. Ci saranno occasioni per parlarci e sono certa che riusciremo a ritrovare la nostra amicizia.

Durante la sua permanenza nella casa di Cinecittà Rosalinda ha affrontato con coraggio tanti fantasmi della sua vita. Tra questi l’episodio di violenza capitato quando aveva appena 12 anni:

Non avevo mai parlato di questa cosa prima del Grande Fratello. Solo mia madre lo sapeva. È un dolore che mi ha segnato tantissimo e che mi porto dentro ancora oggi. Spero che il mio racconto abbia potuto aiutare altre ragazze che sono vittime di violenze. All’epoca ho commesso un errore grave, quello di non raccontarlo e di non denunciare.

Il viaggio interiore intrapreso al Gf Vip l’ha portata ad abbandonare il nome d’arte di Adua Del Vesco per tornare ad essere solamente Rosalinda:

Mi sento libera e leggera. Mai avrei pensato che potesse succedermi tutto questo. Mi sono tolta dei macigni enormi che mi portavo dentro da anni e oggi sono felice.

Una scelta forte che ha scoperchiato una realtà fatta di menzogne legate a quando lavorava per il mondo Ares: 

Mi spiace aver scatenato un caso, ma sono serena perché sono nel giusto. Ho anche dei ricordi bellissimi di quei giorni, non rinnego quello che ho fatto perché mi ha permesso di realizzare il mio più grande sogno. Però, mi porto dietro anche delle esperienze pesantissime che mi hanno fatto cadere nell’anoressia. Il peso di quelle menzogne mi ha fatto soffrire: in quel momento volevo sparire, desideravo morire.

Un periodo fatto di bugie e di relazioni costruite a tavolino, come quella con Gabriel Garko: 

Non ero abituata a questo mondo, mi sono affidata a persone sbagliate che non volevano il mio bene. Provavo la sensazione di non essere accettata, mi sentivo sola. La mia famiglia e il mio ex fidanzato sapevano fosse tutto finto. Dovevo stare molto attenta. In quegli anni – prosegue – non ho vissuto, mi sono lasciata vivere. Interpretavo un personaggio che mi era stato dato. Quando Gabriel è entrato nella Casa e ha raccontato tutta la verità mi sono sentita libera: è stato il regalo più bello che mi potesse fare.

La serenità, però, sta tornando anche grazie all’amore sbocciato con Andrea Zenga: 

C’è un grande feeling con lui, ero spaventata pensando a cosa potesse essere la vita fuori ma è ancora più bella. L’ho presentato prima a Gabriel Garko che a mia mamma che sta in Sicilia. Mi ha detto di tenermelo stretto”