Giungla, dal 17 febbraio il nuovo singolo “Turbulence”

Giungla, dal 17 febbraio il nuovo singolo “Turbulence”

17 Febbraio 2021

Turbulence è il nuovo singolo di Giungla disponibile da mercoledì 17 febbraio su tutte le principali piattaforme digitali per l’etichetta Factory Flaws / peermusic Italy.

Turbulence farà parte del suo EP in prossima uscita per Factory Flaws.
La canzone parla di amore e delle difficoltà annesse, di quanto possa essere difficile talvolta attraversare e uscire dalle “turbolenze”, metafora che l’artista ha scelto per rappresentare questa tappa inevitabile, raccontando di come le difficoltà affrontate si trasformino in risorse.

La turbolenza riguarda tutte le cose intorno a noi che non possiamo controllare, ma di cui abbiamo bisogno. Parla anche di quanto mi manchi la vita là fuori, con i suoi alti e bassi – spiega Giungla. – Quella che spesso sembra la parte più spaventosa di un’esperienza è solo una parte del viaggio. A volte devi attraversarla per continuare a volare.

Dopo la copertina di Walk On The Ceiling, Turbulence è un altro close-up parte dell’opera dell’artista svedese Sophie Westerlind intitolata Martina’s Flowers (olio su tela, 50 x 40 cm, 2020) che andrà a comporre l’artwork del prossimo EP. Giungla ha scelto questo quadro dai tratti carichi di materia e movimento dopo avere incontrato l’artista nel suo studio alla Giudecca di Venezia, colpita dalla storia che le ha raccontato: Sophie ha iniziato a dipingere fiori per la prima volta durante il lockdown, la lontananza dalla natura aveva trasformato un soggetto che tendiamo a dare per scontato in un oggetto importante. La pittrice le ha raccontato che “dipingerli in studio è stato come fare qualcosa di prezioso e segreto” e Giungla ha trovato un’analogia per l’attitudine con cui ha scritto la propria musica negli ultimi mesi.