Diodato alla cerimonia di chiusura di Venezia 77

Diodato alla cerimonia di chiusura di Venezia 77

11 Settembre 2020

La Cerimonia di chiusura della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia – trasmessa in diretta sabato 12 settembre a partire dalle ore 19.00 su Rai MovieRai Play, in streaming sul sito ufficiale e sui social della Biennale di Venezia, condotta da Anna Foglietta (Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido) e che assegnerà il Leone d’oro per il miglior film e gli altri premi ufficiali – sarà eccezionalmente aperta da due contributi artistici affidati alla poeta e drammaturga Mariangela Gualtieri e al cantautore Diodato.

Mariangela Gualtieri reciterà – in un contributo filmato appositamente realizzato per l’occasione – un frammento di nove marzo duemilaventi, la poesia che ha emozionato gli italiani all’inizio del lockdown per il Covid-19, diventando popolarissima sul web e sui social. Alla parola poetica di Mariangela Gualtieri sarà poi affidata – lunedì 14 settembre al Teatro Goldoni (ore 16) – l’inaugurazione del 48. Festival Internazionale del Teatro della Biennale diretto da Antonio Latella, con l’inedito Voce che apre, uno dei suoi preziosi riti sonori, immerso nell’atmosfera visiva del regista Cesare Ronconi. In diretta dal palco della Sala Grande, Diodato canterà una versione rivista di Adesso, uno tra i brani più celebri del suo repertorio e più che mai attuale. Il brano rappresenta uno stato di consapevolezza limpido, sincero, una volontà di sentire in maniera piena e quasi fisica il presente. Un presente che oggi più che mai spinge noi tutti a una profonda riflessione sulla quotidianità, sul tempo, sulle ambizioni e sui desideri che fino a poco tempo fa apparivano solidi. Ci parla del coraggio nel metterci in discussione e poi riconoscerci per quelli che siamo, guardando alla vita in una disposizione d’animo aperta, per coglierne la bellezza di tutte le occasioni.