Achille Lauro, dal 19 giugno il nuovo singolo “Bam Bam Twist”

Achille Lauro, dal 19 giugno il nuovo singolo “Bam Bam Twist”

18 Giugno 2020

Achille Lauro introduce il gettone nel suo pazzo jukebox e seleziona il tasto A1: Bam Bam Twist ed inizia un’estate anni ‘60 Dal tramonto all’alba.

Il Malandrino della musica italiana, sua Eccellenza Achille Lauro, sbanda tra richiami di atmosfere cinematografiche, in una gimcana tra Tarantino e Scorsese, tra Vincent Vega e Henry Hill, con un twist per “Bravi ragazzi”, dai tratti Pulp. Un ritmo di chitarre e rullante semplice ed intrigante, nel quale è facile immaginare sparatorie e fughe rocambolesche, come nella migliore tradizione cinematografica, per colpa della “Donna del Boss”.

In tempi di distanziamento sociale, la mia follia vi porta in pista con un ballo a due, che è stato allo stesso tempo il più promiscuo ed il più elegante degli anni “mitici” e “favolosi” del Miracolo Economico – ha dichiarato Achille Lauro -. Un ballo che nasce dalla gestualità dello “spegnere mozziconi di sigarette sulla pista da ballo e pulire le superfici con le estremità di un asciugamano”: il Twist, l’evoluzione sexy e sensuale dello Swing.

Videoclip

Sono l’attore Claudio Santamaria e sua moglie, la giornalista, scrittrice e conduttrice Francesca Barra, i protagonisti del videoclip di Bam Bam Twist, nuovo singolo di Achille Lauro già disponibile per Elektra Records su tutte le piattaforme digitali e in rotazione radiofonica.

Due moderni Vincent Vega e Mia Wallace, nell’omaggio a una delle scene più iconiche della storia del cinema mondiale: quella del coinvolgente e sensuale twist con John Travolta e Uma Thurman in Pulp Fiction, pellicola cult di Quentin Tarantino del 1994. In una sala da ballo vuota, il Malandrino Achille Lauro è il frontman di una band queer e patinata. Il ritmo di chitarre e rullante semplice ed intrigante di Bam Bam Twist accompagna il ballo tra Santamaria e la Barra: la coppia – scalza come i protagonisti del film tarantiniano, unghie laccate di nero, proprio come Lauro – si fronteggia in una coreografia che in un crescendo di sensualità si trasforma in un duello all’ultimo glitter. L’atmosfera è calda, ma allo stesso tempo sospesa, quasi tesa, come nella migliore tradizione pulp: è facile immaginare sparatorie e fughe rocambolesche la cui colonna sonora è questo Bam Bam Twist, “un ballo a due, che è stato allo stesso tempo il più promiscuo ed il più elegante degli anni ‘mitici’ e ‘favolosi’ del Miracolo Economico”, come lo ha definito lo stesso Achille Lauro. Il videoclip è diretto da Antonio Usbergo e Niccolò Celaia per YouNuts!,