Francesco Sacco, da venerdì 8 maggio il nuovo singolo “A Te”

Francesco Sacco, da venerdì 8 maggio il nuovo singolo “A Te”

30 Aprile 2020

Venerdì 8 maggio esce A te, il nuovo singolo di Francesco Sacco, eclettico cantautore milanese che, nonostante la giovane età, da anni lavora nella produzione di musica per marchi di alta moda e spettacoli teatrali.

Se il disco che contiene questo singolo fosse un libro, il testo di A te sarebbe la dedica sulla pagina bianca che precede il primo capitolo. A Te racconta una storia che scorre nel presente, ma allo stesso tempo si interroga sull’effetto del tempo in una relazione, ripensando al passato e immaginandone il futuro.  In un gioco di immaginazione che oltrepassa i confini del possibile, l’artista si domanda se lo stesso incontro sarebbe potuto avvenire anche in un luogo e un tempo diverso:

Che tu possa dimenticare da dove vieni
Non ricordare più dove stai andando
Incontrarmi ancora nel vagone di un treno
E senza sapere nulla sederti nel posto accanto al mio.

A Te è un brano scritto e composto da Francesco Sacco che ne ha curato anche l’arrangiamento giocando con elementi iconici di generi diversi: un sax da ballata romantica, un coro da musica sacra e una chitarra elettrica da colonna sonora di uno spaghetti western contribuiscono alla creazione di un sound originale, difficile da incasellare in un genere preciso, nuovo e classico allo stesso tempo.

Tutte le canzoni che ho scritto hanno un mostro dentro e cercano in qualche modo di domarlo, o in certi casi di conviverci: le divisioni, la solitudine, l’adolescenza… – racconta Francesco Sacco –  in A Te il mostro non c’è. Credo che sia l’unica canzone senza ombre: scrivendola ho scoperto un registro di scrittura che non credevo di avere.