Achille Lauro, dal 3 aprile il nuovo singolo “16 marzo”

Achille Lauro, dal 3 aprile il nuovo singolo “16 marzo”

19 Marzo 2020

Si intitola 16 marzo il nuovo, attesissimo, singolo di Achille Lauro. Un potente inno generazionale, una power ballad dai tratti melodici, nostalgici, che uscirà in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 3 aprile per ElektraRecords/Warner Music, l’etichetta di cui l’artista è direttore creativo.

A dare l’annuncio è stato lo stesso Achille Lauro sui suoi profili social, scrivendo qualche giorno fa:

Questa notte ho scritto una lettera ad una ragazza.
L’ho chiamata come il giorno in cui gliel’ho dedicata.
Come il mese dei nuovi amori.
Quel mese in cui ogni donna torna da chi non la starà cercando più.
Come me.

Dopo l’happening di gennaio in Piazza Duomo a Milano e la performance art sanremese, Achille Lauro continua a sorprendere e a rinnovarsi in un’ottica di interdisciplinarità artistica. Non solo cantante, icona di moda e performer, ma anche Direttore Creativo di Elektra Records, ruolo che gli consente l’ascesa all’Olimpo della discografia internazionale e la direzione creativa dei suoi nuovi progetti artistici.

Ho sempre curato con attenzione maniacale tutto ciò che riguardasse la mia musica: dalle parole dei miei brani, alla direzione delle produzioni musicali, all’immaginario visivo, ma soltanto adesso assaporo la libertà di forgiare la musica a mia immagine e somiglianza. Sono mesi che non dormo. Sono ossessionato dal creare. Ho trovato “il me” che ho sempre cercato. In questi giorni di isolamento, che mi hanno costretto ad un processo introspettivo e di meditazione profonda, ho trovato la forza creare arte e dare vita a questo brano, 16 Marzo, che descrive l’attuale urgenza simbiotica di raccontare una nuova fase della mia eterna rinascita con un nuovo linguaggio, libero e liberato. Mai come questa volta sento la mia musica così mia. – conclude Achille Lauro.

Ancora una volta, Achille Lauro inserisce una data all’interno del titolo di un suo brano, benché vada oltre ogni limite temporale, pronto ad affermarsi come musica senza tempo. Quello di Lauro è un percorso di continua ricerca, evoluzione e crescita, che lo ha portato a diventare uno dei protagonisti più interessanti del panorama artistico italiano a 360°. È stato inoltre inserito da Forbes tra i 100 Giovani Leader del Futuro in Italia nella sezione Music.

Cari amici,
sono nuovamente qui a scrivervi, in un periodo in cui scrivere è uno dei pochi modi che abbiamo di tenere vivo il contatto umano.
Oggi vi parlo di un sentimento comune a tutti.
Qualcosa di così irreale da diventare affascinante.
Così affascinante che me ne sono avvelenato.
Nel mese dei nuovi amori,
il mese in cui ognuno torna da chi non lo starà cercando più. 
È una tempesta dentro me.
È ciclica.
Perdere tutto per inseguire un’illusione.
Oggi sono senza costume, senza trucco, innamorato di un ricordo.
Vi presento il nuovo me.
Ve lo affido..
Grazie
A presto

Con 16 Marzo l’artista raggiunge l’espressione di sé che aveva sempre cercato, attraverso un nuovo linguaggio, libero e liberato, e mai come questa volta sente così sua la propria musica. Quello di Achille Lauro è un percorso di continua ricerca, evoluzione e crescita, che lo ha portato a diventare uno dei protagonisti più interessanti del panorama artistico italiano.

Videoclip

Il video di 16 marzo di Achille Lauro, già disponibile su YouTube, è un “come back” nella cultura pop anni Novanta, reinterpretata in una nuova chiave, decadente e nostalgica. È il ricordo di un passato che non torna, di un amore ritrovato solo nei ricordi, attraverso l’obiettivo di una videocamera. Giacche di jeans, baci disinibiti, una palette di colori fluo ed un susseguirsi di flashback, compongono il graffito emotivo di un amore disarmato e costretto ad arrendersi, ma che resta inciso in chiunque abbia mai amato. Protagonista del nuovo video di Achille Lauro la giovane e brillante attrice Benedetta Porcaroli: l’attrice  incarna perfettamente lo spirito sognante tipico dei Nineties.

Anche il videoclip, proprio come il brano, è nato durante questo periodo particolare. Un’idea di Achille Lauro sposata e sviluppata dal suo team creativo, dal suo manager Angelo Calculli e dal co-direttore creativo Nicoló Cerioni che, insieme, sono riusciti a coinvolgere un vero e proprio team di lavoro dando vita ad una produzione home made, ma comunque gestita con minuzia e professionalità, a dimostrazione che la creatività di Achille Lauro non ha limiti né restrizioni. Il videoclip è diretto da Antonio Usbergo e Niccolò Celaia per YouNuts!, che hanno dato una forma al flusso creativo e all’estetica potente che l’artista aveva in mente per le atmosfere già proprie di 16 marzo, power ballad intima, melodica e al tempo stesso struggente.

Tour

Un 2020 ricco di novità per l’artista: i singoli Me ne frego e 1990 sono stati certificati disco d’oro e l’annuncio del suo atteso ritorno sui palcoscenici più importanti d’Italia, con Achille Lauro Live 2020, il tour in cui presenterà sul palco il suo alter-ego Achille Idol Immortale.

QUI le date del tour

Non un semplice concerto musicale, ma vere e proprie performance artistiche, per un live ispirato alle più grandi produzioni internazionali.