Verissimo, anticipazioni della puntata di sabato 8 febbraio 2020

Verissimo, anticipazioni della puntata di sabato 8 febbraio 2020

7 Febbraio 2020

Sabato 8 febbraio, alle ore 16.00, appuntamento con Verissimo. In esclusiva, a Verissimo Alena Seredova, in attesa di un bimbo o bimba dal compagno Alessandro Nasi.

In studio, per la loro prima intervista insieme: Albano Carrisi con la figlia Romina. Prima intervista televisiva anche per la modella e attrice Cristina Marino, che questa primavera renderà papà il compagno Luca Argentero. Inoltre, direttamente da Grande Fratello Vip, intensa intervista al conduttore del reality Alfonso Signorini. E Infine, ospiti del talk show Valeria Marini ed Elena Sofia Ricci.

Alena Seredova

Ho un patto con miei figli, non svelare il sesso del bebè fino alla sua nascita.

Alena Seredova, ospite in esclusiva sabato 8 febbraio a Verissimo, parla per la prima volta in tv del bimbo o della bimba che aspetta del suo compagno Alessandro Nasi.

A Silvia Toffanin, Alena racconta:

Sono al sesto mese, dovrebbe nascere a giugno. Dopo due figli, non avrei mai pensato di diventare nuovamente mamma a 42 anni. Spero che la mia storia possa essere una speranza per tutte le donne che si sono trovate nella mia situazione. Con la fine del mio matrimonio” – prosegue – “pensavo non mi volesse più nessuno, persino mia madre lo diceva e, invece, c’è sempre quella persona nel mondo che aspetta te.

Alena Seredova Verissimo

Alla domanda su come abbia scoperto di aspettare un figlio e quale sia stata la sua reazione, Alena confida:

Ammetto che c’è stato un periodo in cui ci lavoravamo, ma non arrivava. Poi nel momento in cui ho smesso di pensarci, sono rimasta incinta. L’ho scoperto insieme ad Alessandro. Lui sarà padre per la prima volta e in famiglia questo bebè è molto atteso. Ai miei figli non sapevo come dirglielo e così ho scritto una lettera ad entrambi firmata proprio dal bebè.

A proposito dei rumors che vorrebbero una figlia femmina per Alena, la show girl dichiara:

Hanno detto che aspetto una femmina solo perché ero in un negozio con una mia amica, ma lei ha due bambine per questo siamo finite in quel reparto.

Infine, sulla possibilità di un nuovo matrimonio risponde divertita:

Anche se in Repubblica Ceca sarò sempre la signora Buffon, ora che sono cittadina italiana e sono divorziata  potrei risposarmi anche domani.

Al Bano e la figlia Romina

Albano Carrisi, ospite domani a Verissimo con lafiglia Romina parla dei problemi di salute che hanno rischiato di fargli dire addio alla musica. Ai microfoni del talk show spiega:

Ho avuto problemi serissimi perché avevo un edema alle corde vocali. Grazie alle cure di un medico francese sono riuscito a cantare meglio di prima. Quando ho capito che avrei potuto continuare per me è stato un miracolo.

Al Bano Verissimo

Sulla serenità finalmente ritrovata tra i genitori, protagonisti sul palco di Sanremo di un momento memorabile, la figlia Romina confida:

Ho tirato un sospiro di sollievo perché dopo tanti anni di tempesta c’è stata una grandissima giornata di sole. Sono felice e rasserenata. Non capivo alcune decisioni di mio padre, ma ognuno ha un suo vissuto e un modo di voler bene diverso. Ho dovuto mettermi nei suoi panni per capire la sua prospettiva – e prosegue –Ogni tanto discutono, io sono bravissima a spegnere i fuochi.

Le sofferenze legate alla scomparsa della figlia Ylenia sono ancora vive per il cantante:

I dolori rafforzano o ti ammazzano. Bisogna sapere convivere con l’altra facciata della vita che è il dolore. Lo sopporti e lo tieni dentro.

E infine, un commosso pensiero rivolto alla madre e nonna Jolanda. Al Bano ricorda:

È stata una donna straordinaria, era impastata di verità. Lei ha sempre dato tutto a tutti e non accettava nell’ultimo periodo di dover essere nelle mani degli altri. Insieme a mio padre, ho avuto due incredibili regali da Dio, sono stati la mia Bibbia umana e quotidiana”. Rominaconclude sorridendo: “È stata una nonna tosta. Con lei in casa c’era sempre un’irruzione pugliese.

Cristina Marino

La modella e attrice Cristina Marino, compagna da più di quattro anni di Luca Argentero, parla per la prima volta a Verissimo della sua maternità e rivela il sesso del nascituro

Sarà una femmina, per la gioia del suo papà. Non l’avrei mai detto, ero certa che sarei stata madre di un maschio…e invece. Mi piacerebbe avere tre figli, perché amo le famiglie numerose.

Cristina Marino Verissimo

A Silvia Toffanin, l’attrice racconta che lei e Luca, prima di scoprire dell’arrivo della bambina, stavano iniziando a programmare il matrimonio:

Dovevamo sposarci, ma non avevamo ancora definito niente. Mi sarebbe piaciuta una cosa molto semplice e quindi non c’era bisogno di una grande organizzazione. Tra poco, però, diventeremo tre e quindi abbiamo deciso di posticipare le nozze. Non c’è fretta: c’è l’amore e ci sarà una creatura.

Valeria Marini

È stato un anno difficile, mi sono chiusa in me stessa e sono stata terribilmente male. Ero disperata, passavo le notti a piangere.

Valeria Marini ritorna domani a Verissimo per raccontare un periodo difficile che sta attraversando a causa di alcune incomprensioni con la madre Gianna:

Ho avuto una depressione tremenda perché mia madre, alla quale sono molto legata, per una sua situazione di difficoltà si è allontanata improvvisamente. Questo distacco mi ha buttato sotto un treno.

Valeria Marini Verissimo

A Silvia Toffanin la showgirl confida di non riuscire più a sentirla da diversi mesi:

Non sento più mia mamma da diversi mesi perché ha chiuso i ponti. Non riesco a trovare una via per parlarle. Ho cercato di tenderle la mano: a Natale ho bussato alla sua porta ma non mi ha mai aperto.

Valeria confessa di aver trovato la forza di reagire grazie al suo lavoro che la tiene impegnata a teatro nello spettacolo diretto dal Maestro Pingitore:

Grazie all’impegno giornaliero del teatro ho trovato la forza di reagire. Lo spettacolo ha un messaggio di ottimismo che in questo periodo è la chiave di tutto.

Infine, ai microfoni del talk show la Marini lancia un appello commosso alla madre:

La vita è un dono prezioso. Qualsiasi cosa possa succedere io ci sono. Vorrei che tornassi a essere felice. Si può sbagliare ma bisogna andare avanti. Mamma mi manchi.