Generic Animal, dal 21 febbraio il nuovo album “Presto”

Generic Animal, dal 21 febbraio il nuovo album “Presto”

29 Gennaio 2020

Sarà disponibile dal 21 febbraio Presto, il nuovo album di inediti di Generic Animal, pubblicato per La Temepesta/Universal.

Presto è tante cose. È la sveglia, un modello di scarpe da ginnastica, un avverbio che esprime rapidità. Fra sonorità trap che si fondono con il math rock, echi emo che sconfinano nel post-rock, sfumature soul/r’n’b e attitudine hip hop, Presto è un disco di 12 brani scritti nella solitudine di un sottotetto milanese: su un divano-letto Ikea con dietro i cuscini per la schiena, in braccio una chitarra, sulle gambe i-rig e garageband, a fianco le gocce per dormire. Anticipato dai singoli Sorry, la title-track e 1400, Presto è stato scritto da Generic Animal e arrangiato e suonato con l’amico e sodale Fight Pausa che ne ha anche curato la produzione. Spiccano i featuring di Franco126, Massimo Pericolo, Nicolaj Serjotti. “Non solo convenzionali “featuring” ma voci che avevano qualcosa da dire per chiudere e arricchire le mie storie”. E le incursioni di alcuni amici che partecipano a questo lavoro come Joan Thiele e Jacopo Lietti. Il nuovo album di Generic Animal è stato realizzato con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma Per Chi Crea.

Tracklist

  1. Comobynight
  2. 1400
  3. Sorry
  4. Scherzo Feat. Massimo Pericolo
  5. Promoter
  6. Nirvana
  7. Alveari Feat. Nicolaj Serjotti
  8. Volvo
  9. 700
  10. Presto Feat. Franco 126
  11. Adelio
  12. Scarpe #2

Tour

Il 26 febbraio partirà da Milano in tour per i club delle principali città italiane, queste le prime date confermate.

26 febbraio – Milano, Santeria Toscana 31

6 marzo – Firenze, Viper
7 marzo – Roma, Monk
13 marzo – Roncade (TV), New Age Club
14 marzo – Ravenna, Bronson
19 marzo – Torino, Hiroshima Mon Amour
21 marzo – Livorno, The Cage
28 marzo – Brescia, Latteria Molloy

4 aprile –  Bologna, Locomotiv
8 aprile – Pescara, Mangiadischi Live Club
9 aprile – Taranto, Mercato Nuovo
11 aprile – Napoli, Galleria 19