Premium CRIME, dal 20 gennaio in prima visione assoluta “Prodigal Son”

Premium CRIME, dal 20 gennaio in prima visione assoluta “Prodigal Son”

18 Gennaio 2020

Un’altra prima visione deluxe per Premium CRIME, con il drama Prodigal Son in onda da lunedì 20 gennaio, per 22 appuntamenti, in prima serata.

Al centro del crime firmato Greg Berlanti un personaggio provocatorio, irriverente e sarcastico: lo psicologo criminale Malcolm Bright, un uomo che vive l’omicidio come un’impresa di famiglia.

Nel cast della serie realizzata da Berlanti Productions con Warner Bros. Television e FOX Entertainment, oltre a quella di Payne, spicca la figura di Michael Sheen, e quelle di Bellamy Young e Lou Diamond Phillips.

Il procedural, negli USA in onda su FOX, ha realizzato il miglior debutto sul target commerciale. Quanto alla critica, Variety parla di uno Sheen «in grado di portare abilmente il suo personaggio vicino allo humor garbato di Annibal Lecter» e che viene «dosato con cura, bene e mai troppo». TV Guide, a sua volta, sottolinea quanto Michael Sheen «si muova con leggerezza nel personaggio, divertendosi ad interpretare un serial killer ed affascinante conversatore».

La famiglia Bright è curiosa, a dir poco: Malcom possiede il dono di sapere cosa pensano e come funzionano le menti criminali; il padre, l’intelligente, ricco e carismatico dottor Martin, negli Anni ’90 era il serial killer The Surgeon; la madre, elegante e manipolatrice, è la waspy e drunky Jessica; la sorella è l’ambiziosa e perfettina giornalista TV Ainsley (Halston Sage, The Orville).

Per compensare, il giovane Bright aiuta il NYPD a risolvere crimini e catturare assassini. Qui incontra il suo mentore, il boss del dipartimento Gil Arroyo, la detective Dani Powell (Aurora Perrineau, The Carmichael Show) ed il detective JT Tarmel (Frank Harts, Master of None, Billions), che spesso si chiede se Bright non sia lui stesso uno psicopatico.