Cosmo, come trasformare il Mediolanum Forum in un grande Club!

Cosmo, come trasformare il Mediolanum Forum in un grande Club!

3 Febbraio 2019

Si è tenuto lo scorso 2 febbraio, al Mediolanum Forum di Assago, il live conclusivo del tour di Cosmo

Il Mediolanum forum, si sa, è uno dei primi grandi obbiettivi che un artista, a qualunque genere appartenga, vuole raggiungere, una meta, un traguardo. Cosmo dopo avere conquistato oltre 25mila persone durante il suo tour nei principali superclub d’Italia, ha deciso di festeggiare con i suoi fan in questa location la chiusura di un 2018 straordinario, costellato da grandi numeri e collaborazioni (che si è anche portato sul palco del forum).

<

Il “grande party di Cosmo“, è stato un vero e proprio spettacolo di luci e visual, realizzato da Christoph Schneider Pfadfinderei, che ha permesso alla giovane rivelazione della musica nostrana di esprimersi a 360gradi portando luci, colori, coreografie, dj-set, e molto altro in uno spettacolo di oltre due ore. A proposito delle collaborazioni, sul palco già dal pomeriggio si sono alternati grandi ospiti, come Ivreatronic,SPLENDORE, Foresta e Enea Pascal, che si sono occupati di intrattenere il pubblico, accorso al Mediolanum forum dalle prime ore del giorno per guadagnarsi la prima fila. Questo pre-show è stato pensato per fare in modo che si creasse un flusso musicale inarrestabile che durasse fino al termine del concerto di Cosmo. Durante il live abbiamo visto salire sul palco artisti di ogni genere ad accompagnare Cosmo, da Marracash Gioacchino Turù, passando per  Achille Lauro Calcutta.

Il risultato di tutte queste ore di musica è stato entusiasmante, l’obbiettivo di dare un vero e proprio evento di chiusura in grande stile si è realizzato, trasformando per più di sei ore il Mediolanum Forum in un vero e proprio club.

© F. Prandoni

Scaletta

18.00 – Ivreatronic
20.00 – M¥SS KETA
21.00 – COSMO

Intro
Cazzate
Bentornato
Regata 70 
Le voci (con Marracash)
Tutto Bene
Dicembre 
Tristan Zarra 
Ho vinto 

Interludio 1

PALCO B

Esistere 
le cose più rare 
Ivrea Bangcok
Attraverso Lo specchio
Nel mezzo della notte
Tu non sei tu

L’impossibile
L’altro mondo 
Lunedì di festa (con Gioacchino Turù)
Quando ho incontrato te 

Interludio 2

Angelo Blu (con Achille Lauro)
Sei la mia città
L’amore 
Animali 
Turbo (con Calcutta)
L’ultima festa 
Disordine