Striscia la Notizia, i servizi della settimana (02/12/2019 – 08/12/2019)

Ecco alcuni il calendario aggiornato quotidianamente con alcuni dei servizi che Striscia la Notizia manda in onda durante il pre-serale di Canale 5.

Lunedì 2 Novembre

Questa sera Striscia la notizia lancia la campagna nazionale No mozziconi a terra contro il diffuso malcostume di gettare per strada uno dei rifiuti più inquinanti al mondo. La normativa che lo vieta è già in vigore dal 2016 e prevede una multa dai 60 ai 300 euro per i trasgressori, ma quasi nessun comune la fa rispettare. Proprio per questo tutti gli inviati del Tg satirico di Antonio Ricci chiederanno ai sindaci d’Italia di firmare un accordo che li impegni ufficialmente ad applicare la normativa e a comunicarne i risultati ai cittadini. Il primo sindaco ad aderire è quello di Varese, Davide Galimberti, che davanti all’inviato Max Laudadio dichiara: “Firmo volentieri: è uno stimolo per sensibilizzare la civiltà dei cittadini“.

Striscia la Notizia

Preso atto che a seguito dei servizi di Striscia la notizia, la Rai ha bloccato l’eventuale contratto con Mn Italia e ha deciso di affidarsi esclusivamente alla Direzione Comunicazione, rimangono senza risposta alcune domande di Striscia: perché la Rai ha preso questa decisione solo adesso? Quali sono le vere motivazioni dietro a tale scelta: le polemiche o il conflitto di interessi? Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) si fanno avanti nuove incongruenze con le dichiarazioni dell’onorevole Massimiliano Capitanio, membro della Commissione di Vigilanza Rai, dopo che su alcuni blog sono apparsi dei banner pubblicitari di diversi programmi Rai. Curiosamente però dalla Tv pubblica fanno sapere che al momento non sono attive delle sponsorizzazioni online. Non resta che capire se questi banner siano stati pagati o meno. Almeno questa volta c’è da sperare che l’ad Rai Fabrizio Salini rompa il suo rigoroso silenzio.

Striscia la Notizia

Chiara Squaglia smaschera una donna che pratica interventi di chirurgia estetica nella sua abitazione, in pigiama, e senza essere in possesso di alcun titolo medico. Quando l’inviata si presenta alla porta della donna per chiedere spiegazioni, quest’ultima la caccia in malo modo spingendola fuori dall’abitazione mentre il marito si affretta ad uscire di casa con un sacchetto contenente aghi e medicinali per interventi di chirurgia estetica. Il tutto documentato dalle forze dell’ordine che hanno verificato il contenuto della busta e scortato in caserma i due coniugi. Terminato il servizio, Chiara Squaglia scopre che le ruote della sua macchina e di quella dell’attrice presente nel servizio erano state tagliate con un coltello. Coincidenze?

Mercoledì 4 dicembre

Adriano Celentano riceve il Tapiro d’oro per i bassi ascolti registrati da Adrian.

Adriano Celentano Tapiro D'Oro