Emma Marrone, dal 6 dicembre il nuovo singolo “Stupida Allegria”

Emma Marrone, dal 6 dicembre il nuovo singolo “Stupida Allegria”

2 Dicembre 2019

Da venerdì 6 dicembre arriva in radio Stupida allegria, il nuovo singolo di Emma estratto dall’ultimo disco di inediti Fortuna.

 

Un testo nostalgico accompagnato da un sound mediterraneo e coinvolgente. Con questo brano, caratterizzato anche da alcune sfumature rap, Emma tira fuori il suo lato più ruvido e malinconico grazie all’aiuto di Franco 126, autore del testo, e Dario Faini.

Un paio di Gin Tonic e una valanga di pensieri e di parole che io – racconta Emma  e Franco 126 ci siamo rovesciati addosso, una sera a Milano per caso. Questo pezzo nasce proprio così. Franchino insieme a Dardust hanno tirato fuori il mio lato ruvido e malinconico. Quando siamo circondati da troppo tempo dalla bellezza iniziamo a darla per scontata. Errore gravissimo“.

Videoclip

Girato a Marrakech da Attilio Cusani il video di Stupida allegria è online dal 19 dicembre. I colori, l’atmosfera e l’architettura della città della Medina si alternano a ritratti  di uomini, donne e bambini, dagli sguardi intensi e profondi , incrociati per le strade di Marrakech.

Dovremmo renderci conto di quante volte diamo per scontate tante cose, la bellezza, i sentimenti, le persone – dichiara Emma – Forse ci accorgiamo della loro importanza quando ci allontaniamo o quando inevitabilmente vanno via da noi. Non è mai tardi per tornare indietro sopratutto se si ha la possibilità di guardarsi negli occhi o di vedere la realtà attraverso lo sguardo degli altri. Stupida allegria è passionale e scanzonata e la malinconia è poesia.

Tour

Emma presenterà live Fortuna al suo pubblico il 25 maggio all’Arena di Verona (biglietti esauriti), una grande occasione per festeggiare insieme al pubblico il suo compleanno e i 10 anni di carriera! Dopo l’Arena di Verona, da ottobre Emma sarà impegnata con Fortuna Live Palasport 2020, 9 concerti nei principali palasport d’Italia.

QUI TUTTE LE DATE DEL FORTUNA LIVE PALASPORT 2020