The Script, da venerdì 8 novembre il nuovo album “Sunsets & Full Moons”

The Script, il trio irlandese che ha totalizzato 6 miliardi di stream, 30 milioni di singoli venduti, 10,8 milioni di album e 1,8 milioni di biglietti venduti, è pronto a intraprendere un nuovo capitolo della propria carriera, con la pubblicazione dell’album Sunsets & Full Moons, in uscita il prossimo 8 novembre. 

The Script Sunsets & Full Moons

Sunsets & Full Moons è il perfetto esempio di quella scrittura in grado di parlare a tutti, senza distinzioni, tipica The Script, che li ha resi una band con una delle più solide fan-base in tutto il mondo. Primo singolo estratto da questo nuovo disco è l’emozionante The Last TimeSotto molti aspetti, Sunsets & Full Moons sembra il seguito dell’omonimo album di debutto del trio, formato da Danny O’Donoghue (voce, piano e chitarra), Mark Sheehan (cori, chitarra) e Glen Power (batteria). Entrambi i dischi sono nati dopo momenti particolarmente difficili della vita di O’Donoghue. I brani sono il naturale riflesso delle personali esperienze ed emozioni dei membri della band, temi in cui i loro stessi fan si riconoscono.

Penso che questo sia il disco più intenso che abbiamo mai realizzato,” afferma O’Donoghue, “la nostra musica è sempre stata un punto d’incontro con il nostro pubblico, uno scrivere sui nostri sentimenti, e poi condividerli”.

The Script si sono approcciati all’album rinvigoriti dal trionfale tour dopo la pubblicazione del fortunatissimo album Freedom child. Rispolverando i loro primi periodi, la band ha ritrovato la forza dietro le cose più semplici: un sound accattivante, melodie che rimangono in testa e l’emozione dei sentimenti più sinceri. Hanno anche deciso di produrre loro stessi l’album, presso i Metropolis Studios, con l’aiuto per il missaggio di Mark ‘Spike’ Stent, oltre a Manny Marroquin Dan Frampton

Tracklist

  1. Something Unreal
  2. The Last Time
  3. Run Through Walls
  4. If You Don’t Love Yourself
  5. Hurt People Hurt People
  6. Same Time
  7. Underdog
  8. The Hurt Game
  9. Hot Summer Nights