Alberto Urso, dal 20 settembre il nuovo singolo “E poi ti penti”

Dal 20 settembre sarà disponibile in radio e nei digital store il nuovo singolo inedito di Alberto UrsoE poi ti penti, pubblicato per Universal Music Italia. 

Alberto Urso E poi ti penti

Torna la voce straordinaria e il talento del tenore e polistrumentista Alberto Urso che, dopo il successo del primo album Solo, venerdì 20 settembre pubblica il suo nuovo singolo E poi ti penti. Il brano,disponibile in radio e negli store digitali,  e’ la canzone apripista del nuovo album in uscita questo autunno.

E poi ti penti è un fantastico regalo che mi ha fatto Kekko Silvestre, un grande artista che ho sempre amato e seguito, ma mai avrei pensato che un giorno avrei cantato un suo pezzo scritto per me! State pronti perché questo è il primo singolo del mio nuovo album che uscirà in autunno e non vedo l’ora di farvelo ascoltare anche in concerto

La ballad, caratterizzata da sonorità dolci, toccanti ed evocative racconta un amore per una donna già impegnata sentimentalmente che pur non riuscendo a  corrispondere a questo amore lo vive con intensita’ e sentimento. “Penso a te quando mi perdo dentro il vuoto con lo sguardo, penso a te mattina presto… penso a te che sei di un altro”. Un legame nato in tarda primavera  “Era quasi fine maggio quando è cominciato tutto… che poi adesso che ci penso, non me ne ero neanche accorto… E tu mi guardavi senza… senza dirmi mai perché… forse ti stavi anche tu innamorando di me”. 

La storia di due anime che si trovano e si riconoscono. Lui,  con le sue parole e’ certo  di convincerla a lasciarsi andare, a non scappare,  certo che lei  senza di lui,  soffra per poi pentirsi e tornare …“così romantici da dirsi sempre, che se di te non me ne frega niente, comunque tu nel mio destino ci sarai per sempre…. E non è vero che siam poi così diversi… e non è un caso se stasera ho così voglia di abbracciarti… e non mi dire che vai via e non resti, perché so già che tra un minuto torni piangi e poi ti penti…”. Autore del pezzo Kekko Silvestre.

Testo

Penso a te quando mi perdo dentro il vuoto con lo sguardo,
penso a te mattina presto… penso a te che sei di un altro…
Non so più che cosa è giusto, non so più nemmeno se ti ricordi soltanto il mio nome o mi pensi anche te…
Era quasi fine maggio quando è cominciato tutto… che poi adesso che ci penso, non me ne ero neanche accorto…
E tu mi guardavi senza… senza dirmi mai perché… forse ti stavi anche tu innamorando di me…

Noi… due anime così diverse e così uguali noi…
Capaci di dimenticarsi per un giorno e poi… così romantici da dirsi sempre, che se di te non me ne frega niente, comunque tu nel mio destino ci sarai per sempre…
E non è vero che siam poi così diversi… e non è un caso se stasera ho così voglia di abbracciarti… e non mi dire che vai via e non resti, perché so già che tra un minuto torni piangi e poi ti penti…

Così romantici da dirsi sempre, che se di te non me ne frega niente, comunque tu nel mio destino ci sarai per sempre…
E non è un caso se stasera ho così voglia di abbracciarti… e non mi dire che vai via e non resti, perché so già che tra un minuto torni e piangi,
e poi ti penti… e poi ti penti…

Videoclip

Per il video diretto da Fabrizio Conte, Alberto Urso ha scelto la splendida cornice del Teatro Amilcare Ponchielli di Cremona, la piccola capitale della musica  dove opere e danza si incontrano. Alberto, nella duplice veste di cantante e spettatore, mentre dal palco reale e dalla platea canta la romantica ballad E poi ti penti, ammira in scena diversi attori che interpretano le fasi dell’amore.

Dapprima una ragazza che si commuove davanti alle lettere e alle fotografie del suo primo grande amore; poi due giovani che corrono mano nella mano, e ancora… una coppia che litiga e si lascia, lui che propone a lei di sposarlo e consegna l’anello… e infine due bambini che sorridono felici davanti a un lecca lecca. La telecamera in soggettiva segue il racconto e termina con la ripresa di Alberto Urso sul palco che oltre alla sua possente voce  si accompagna al pianoforte. Il testo del brano è scritto da Kekko Silvestre e fa da apripista all’album Il Sole ad Est  in uscita la prima settimana di novembre.

Tour

Mese importante per l’artista che sempre a settembre comincia anche la sua avventura live (concerti prodotti e organizzati da  Friends & Partners) in nove prestigiosi palchi italiani accompagnato dall’orchestra.

QUI LE DATE DEL TOUR