Modigliani, da venerdì 17 maggio il nuovo singolo “Cara Claudia”

Da venerdì 17 maggio, sarà disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming Cara Claudia, il nuovo singolo di Modigliani, alias Francesco Addari, il primo cantautore indie sardo.

Modigliani è la naturale evoluzione del percorso artistico e musicale di Francesco Addari e nasce dalle ceneri de I Cheyenne, band pop-rock formatasi sul finire del 2006 a Iglesias, in Sardegna. Nel corso degli anni tra il 2007 ed il 2012 i Cheyenne suonano in moltissimi palchi importanti in tutta l’isola. Il gruppo inizia a scrivere diversi pezzi che finiscono nel loro primo album, intitolato Maestrale uscito nel giugno 2010. L’album contiene 11 canzoni, la scrittura dei brani è strettamente connessa all’attualità e alle difficoltà del territorio del sulcis-iglesiente. Nel febbraio del 2012 i Cheyenne partecipano alle selezioni di Sanremo Music Awards e arrivano alla finale a Sanremo durante la settimana del Festival vincendo poi il concorso nella categoria Miglior Band Rock Blues. Nel settembre del 2013 firmano un contratto discografico e il nuovo album “Il Giardino Del Tempo” esce il 20 dicembre per l’etichetta discografica Areasonica Records. 13 tracce di denso pop-rock nelle musiche e intenso nei testi, che parlano del ciclo della vita e di come l’essere umano può oltrepassare i limiti del tempo con il proprio intelletto e la capacità di continuare a sognare. Nel 2017, con la canzone “Insieme”, vincono il Radiolina Special Contest e suonano sul prestigioso palco del Poetto Fest a Cagliari. Durante gli ultimi mesi dello stesso anno i Cheyenne si approcciano ad un nuovo metodo compositivo, strizzano l’occhio alle sonorità indie-pop italiane e nei testi affrontano temi molto più personali, generazionali e meno introspettivi. Questo nuovo percorso compositivo e musicale genera all’interno della band una scissione ed è così che Francesco decide di staccarsi dal vecchio gruppo e dal resto dei musicisti per far nascere un nuovo progetto, Modigliani. Nel 2018 firma un accordo con la neonata Bianca Dischi con cui produce i nuovi brani che vedranno la luce a partire da gennaio 2019, due singoli le prime uscite e poi con un album, il debutto con questo nome, previsto per l’autunno prossimo, entro la fine dell’anno.

Modigliani - Cara Claudia

Cara Claudia, pure a me, non me ne frega niente
Ho provato ad urlare ma nessuno sente
E anche se crollano i muri la borsa e i tamburi
Sorrido lo stesso
Cara Claudia, pure a me, non me ne frega niente
Ho provato a volare ma si atterra sempre
E anche se è brutto tempo e la Lega è al governo
Sorrido lo stesso

Mid-tempo indie Cara Claudia è costruita su un potente groove di bassi elettronici che tirano indietro sul tempo della batteria. Sul ritornello la chitarra apre su arpeggi eterei e limpidi. Le parole nostalgiche sono rivolte alla Claudia, regina dell’indie, Levante, che vive oltre i mari che dividono la Sardegna dal Nord Italia.

«’Cara Claudia’ è il titolo del mio secondo singolo, ma in un certo senso io lo vedo come il primo, perché mentre “Canzoni indie” l’avevo scritta un bel po’ di tempo fa, quando ancora avevo una band, questa canzone invece l’ho scritta recentemente, quando già avevo intrapreso questo nuovo progetto da solista. commenta Francesco Addari – La vedo e la sento quindi come un inizio, una partenza, non a caso la prima frase del testo parla del giorno in cui sono nato; ci sono dentro anche i miei genitori, il calcio, il cibo e il vizio del fumo. È una canzone che ho scritto soprattutto per me, per farmi coraggio, per ricordarmi che devo sorridere lo stesso anche quando va tutto storto. La Claudia alla quale mi riferisco sarà facilmente intuibile già dal primo ascolto.»