Pordenone Blues Festival, la line up della nuova edizione

È ufficialmente partito il conto alla rovescia: chi ama il blues, non potrà di certo perdersi un solo appuntamento dell’edizione #28 del Pordenone Blues Festival, in calendario dal 15 al 20 luglio 2019, proprio nel cuore dell’estate dei live in Italia! La rassegna pordenonese, con 27 anni di attività continuativa e una consolidata ricaduta turistica, riconferma di edizione in edizione il suo alto profilo grazie all’originalità della line-up e alla forza di sapersi rinnovare con formule differenti, aprendo sempre più la strada ad altri generi musicali che derivano dal blues, come ogni Festival internazionale che si rispetti!

Il cast artistico annovera, anche quest’anno, grandi nomi della scena musicale mondiale: il fenomeno cult per eccellenza The Stars from the Commitments, autentiche star del Dublin Soul, Steve Hackett, leggendario ex chitarrista dei Genesis, i grandi maestri Kool & Tthe Gang, iconici padrini della disco-funk, Rival Sons, quartetto rock blues californiano di stanza a Long Beach; Eric Sardinas, tra i chitarristi più esplosivi ed intensi del circuito rock-blues mondiale; Joanna Connor, che porterà a Pordenone il suo feroce rock blues con effetti slide…e altri top level da svelare! La nuovissima immagine che accompagnerà l’edizione #28 del Pordenone Blues Festival è un omaggio al grande illustratore e fumettista italiano Sergio Toppi, scomparso nel 2012, e al suo volume “Blues”. Considerato uno dei più grandi autori mai esistiti, con il suo personalissimo stile il Maestro ci riporta alle radici del blues, quando alla fine del XIX secolo il voodoo e la musica mostravano molti punti in comune, tanto da sembrar suonare la stessa partitura.

Ma la vera novità del 2019 riguarda il blues contest, che si fa internazionale con l’International blues challenge (IBC)! Pordenone Blues Festival, con il Deltablues Festival di Rovigo, e in collaborazione con Rootsway Festival ed il magazine Il Blues, apre ufficialmente le iscrizioni al 36° IBC, promosso da The Blues Foundation, con lo scopo di trovare l’artista italiano che avrà il diritto di partecipare all’evento musicale che si terrà all’Orpheum Theater di Memphis. Tornano poi, a grande richiesta, il Pordenone Music Garden percorso formativo interamente dedicato alla musica e ai musicisti, tra laboratori, camp e incontri con personaggi del firmamento blues; l’Inner Blues Art la sezione del Festival che unisce musica e arte in un solo evento, dando vita ad un contest dedicato alla pittura, al disegno e alla scultura, mettendoli in relazione con il blues- e il Blues on the roads, un’imperdibile serata che coinvolgerà tutti i locali del centro, uniti per trasformare Pordenone in una sorta di French Quarter di New Orleans, con oltre 40 concerti, musicisti di strada, spettacoli e dj-set.

A Pordenone Blues Festival non è solo una questione di musica, ma anche un’occasione per scoprire ed innamorarsi delle bellezze del Friuli. Innamoratevi del nostro territorio è, infatti, lo slogan del Festivalche coinvolge l’intera città di Pordenone e i comuni della sua provincia. La posizione geografica ottimale, dovuta alla vicinanza sia alle montagne (25 minuti) che al mare (45 minuti), ma anche a città come Aquileia, Trieste, le Dolomiti, Venezia (60 minuti), e la peculiarità della kermesse creano i presupposti ideali per trascorrere a Pordenone una fantastica vacanza! Grazie ai pacchetti Pordenone for holiday, chi soggiorna durante il periodo del Festival a Pordenone può godere di sconti sui pernottamenti e sui concerti a pagamento; prender parte gratuitamente alle gite blues, per visitare le bellezze della provincia con degustazione di prodotti tipici; avere diritto ad agevolazioni nei negozi del centro città e presso le strutture sportive; entrare gratis ai musei, e tante altre opportunità! Il Festival, con la direzione artistica di Andrea Mizzau, è organizzato insieme all’Associazione Pordenone Giovani, che opera d’intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Pordenone e diversi enti privati.

LINE UP

15 Luglio – THE STARS FROM THE COMMITMENTS c/o Piazza XX Settembre (evento gratuito), inaugurazione del 28° Pordenone Blues Festival
16 Luglio – STEVE HACKETT GENESIS – REVISITED TOUR 2019 – ‘SELLING ENGLAND BY THE POUND’ The Entire Album! Plus ‘SPECTRAL MORNINGS’ 40th Anniversary & New Album Highlights c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: € 35,00 + d.p.)
17 Luglio – KOOL & THE GANG c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: € 35,00 + d.p.)
18 Luglio – RIVAL SONS + ERIC SARDINAS + JOANNA CONNOR c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: € 20,00 + d.p.)
19 Luglio – BLUES ON THE ROADS (evento gratuito);
20 Luglio – NNEKA + MELVIN TAYLOR BLUES MACHINE + BOB MALONE BAND c/o Parco San Valentino (evento gratuito).

Semifinalisti

Ecco i nomi dei sei finalisti per la selezione dei due rappresentanti di questa importante competizione, che si esibiranno sabato 20 Luglio sul palco del Parco San Valentino, dalle ore 16.30:

Sezione Solo/Duo

Superdownhome
Diego Schiavi
Light Chili Duo

Sezione Band

I Shot A Man
Boogie Bombers
Willy Mazzer & Headhunters Blues Band