Federico Baroni, dal 1 marzo il nuovo singolo “Disordine”

Sarà disponibile da venerdì 1 marzo il nuovo singolo di Federico BaroniDisordine. Il singolo anticipa il suo album di esordio di prossima uscita per Artist First.

Federico Baroni, classe ‘93, è un cantautore e busker nato a Cesena e cresciuto a Rimini, che in poco più di un anno dalla sua partecipazione al talent show Amici di Maria de Filippi è stato in grado di raccogliere un gran numero di risultati e di seguaci sui social: oltre 48.000 followers su Instagram, oltre 24.000 iscritti su YouTube e 20.000 fan su Facebook. Dopo l’esperienza televisiva inizia subito a suonare su importanti palchi per grandi brand (Bulgari) ed eventi (Grand Prix Formula E su Italia 1). A gennaio 2018 pubblica con Artist First il suo primo singolo, Spiegami. 

 

Il video del brano è realizzato da BENDO films, e vede protagonisti Camihawke e Michele Merlo. A giugno dello stesso anno suona prima di Emma Marrone in occasione della Festa della Musica a Roma. Il 24 giugno esce il suo secondo singolo, Domenica, un featuring realizzato con i producer Kharfi e Veerde. Il 17 novembre esce il suo terzo singolo Non Pensarci, scelto tra i 69 finalisti di Sanremo Giovani.

Federico Baroni Disordine Nuovo Singolo

A commento del brano Federico Baroni afferma: «”Disordine” è l’ultimo brano del disco che ho scritto, e quello che al momento sento più mio. “Disordine” sono io, è quello che ho in testa. “Disordine” è il tentativo di spiegare ad una ragazza della quale mi stavo innamorando che nonostante le nostre enormi diversità doveva provare a darmi una chance, consapevole del fatto che comunque io, nonostante le belle parole, non sarei mai cambiato davvero. “Disordine” è un po’ quello che ha portato e allo stesso tempo ciò che mi è rimasto finita questa storia, nonostante i suoi tentativi nel cercare di fare un po’ di ordine dentro di me. Una canzone triste e felice allo stesso tempo. Come i ricordi che ho ancora di lei, mentre mi ripeteva con il suo solito sorriso “Sei proprio un disastro”».