Achille Lauro & Boss Doms live all’Atlantico di Roma con “La Morte del Cigno”

Lo scorso sabato 10 novembre abbiamo partecipato al live di Achille Lauro e Boss Doms all’Atlantico di Roma dove abbiamo assistito al concept show La Morte del Cigno con il quale i due artisti festeggiavano il termine del loro progetto musicale insieme.

I due poeti bohémiens hanno dato il via, ancora una volta, alla sperimentazione con una ricerca imperterrita di nuove sonorità, mix inediti e stimoli originali… perché l’arte, nelle sue infinite forme, è il loro punto di riferimento da cui rinascere e reinventarsi per dimostrare che con gli amici, quelli come loro, con i fratelli d’arte hanno segnato un punto fondamentale nella musica. Con Achille Lauro e Boss Doms si sono alternati sul palco di Roma e di Milano tra gli altri Cosmo, Coez, Emis Killa, Gemitaiz, Clementino, Rocco Hunt, Anna Tatangelo, Fred De Palma e OG Eastbull.

Foto di Andrea Ciucci

La Morte del Cigno, è stato per il pubblico un vero e proprio rito di celebrazione della sambatrap, energia pura. Il pubblico si è dimostrato attento e trascinante accompagnando il live con un coro straordinario soprattutto per tutti i brani dell’ultimo album di Lauro, parliamo di Pour l’Amour che per mesi è stata in cima alle classifiche e ha riscosso un grande successo sia a livello di critica che di pubblico. Sold Out per la data romana che ha visto come ospiti sul palco insieme ad Achille e Boss, Emis Killa, Clementino e Rocco Hunt.

La Morte del Cigno è stato un live dove ha catturato non solo l’ascolto ma anche la visione, affascinate la scelta della ballerina classica che sulle note del “lago dei cigni” introduce gli artisti con un tripudio di giochi di luce, video e allegorie hanno dato vita ad un live dal carattere totalmente diverso da quello che generalmente siamo abituati ad assistere.