Claudio Baglioni, il super show all’Arena di Verona è iniziato!

Ha avuto inizio ieri sera, all’Arena di Verona, il super show celebrativo dei 50 anni di carriera di Claudio Baglioni che proseguirà fino alla fine del 2018 e riprenderà dopo il Festival di Sanremo del quale sarà nuovamente presentatore e direttore artistico.

Claudio Baglioni Al Centro

 

Con venerdì 14 settembre, Claudio Baglioni darà il via con la serata-evento in cui l’anfiteatro veronese ospiterà un concerto rivoluzionario con il palco al centro e tutti i posti (anche le gradinate) numerati, show che porterà in tutti i più grandi palazzetti italiani nei prossimi 12 mesi. Tutte le date del tour CLICCANDO QUI.

Al Centro – Arena di Verona

L’appuntamento di venerdì sera sarà solo il primo dei tre live previsti all’Arena di Verona: si replicherà infatti sabato 15 e domenica 16 settembre, per tre straordinari eventi di un artista che non smette mai di affascinare e sorprendere con le sue spettacolari “prime volte”. Il super-show celebra non solo i 50 anni del rapporto tra Claudio Baglioni e la musica, ma anche l’inesauribile e intenso rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.

Inoltre sabato 15 settembre, il concerto sarà trasmesso in diretta in prima serata alle ore 21.05 su RAI 1. Il programma è scritto da Massimo Martelli, Duccio Forzano e Guido Tognetti con la regia di Duccio Forzano. La regia teatrale e le coreografie portano la firma di Giuliano Peparini. 

Lo Spettacolo

50 anni di storia rappresentano un lungo viaggio, fatto di incontri tra persone che non si conoscono e che dividono assieme un momento della loro vita, che possa durare un’ora, un giorno o 50 anni.  Una scena maestosa, unica nel suo genere, composta da 8 pedane computerizzate nella parte centrale, che creeranno movimenti verticali di diverse misure e forme, per un palco di 450 mq in continua evoluzione, mai uguale a se stesso, capace di trasformarsi a seconda dei brani eseguiti. Tanti anche gli elementi visivi e scenografici che hanno rappresentato la storia dei live di Claudio Baglioni.

 Un’occasione unica per ripercorrere 50 anni di indimenticabili successi, dagli esordi nel 1968 fino ai giorni d’oggi, la sua storia musicale raccontata in ordine cronologico, un ulteriore elemento di novità assoluta.

L’Arena di Verona, uno degli spazi d’arte e per l’arte più belli del mondo, si stringerà intorno a Baglioni, al suo super-gruppo formato da 22 musicisti polistrumentisti che, grazie alla presenza di fiati e archi, permetterà alle canzoni di avere arrangiamenti nuovi e straordinari, e a 26 artisti di altre discipline, tra ballerini e acrobati, selezionati tra professionisti di comprovata fama ed esperienza, per una epocale prima volta musicale, artistica e scenografica. E non solo: ad arricchire ulteriormente lo spettacolo, oltre 100 performer, che daranno vita a un’esperienza visiva unica.

Tra i tanti elementi scenografici, la valigia, simbolo del viaggio per eccellenza, perché racchiude una piccola parte di ognuno, da proteggere e portare ovunque. Un’attenzione assoluta anche per tutti i dettagli, dalle luci e gli effetti speciali, come il video mapping su tutto il palco, ai costumi, con 20 cambi d’abito in scena per ballerini e performer.

Uno spettacolo di oltre tre ore in cui Claudio Baglioni ha voluto inserire cinquanta brani, in modo che ogni album pubblicato venisse rappresentato da un brano. La scaletta ha voluto seguire un andamento cronologico, dal primo brano pubblicato da Claudio ai più recenti per poter offrire una trama al pubblico.

Numeri di produzione

450 mq di palco
8 pedane computerizzate
20 cambi abito in scena per ballerini e performer
22 musicisti sul palco
Oltre 100 performer
26 ballerini/performer/acrobati di fama mondiale

Il Cofanetto Claudio Baglioni – Al Centro

Claudio Baglioni Al Centro Cofanetto

In occasione dei tre show rivoluzionari che si terranno all’Arena di Verona, Al Centro, il cofanetto di 4 CD di Claudio Baglioni (Sony Music / Legacy), è il coronamento delle celebrazioni di mezzo secolo di storia dell’artista. In attesa del nuovo album in studio di inediti, in lavorazione in questi mesi.

 

Al Centro ripercorre così i 50 anni di carriera di uno dei più grandi e amati autori/interpreti della musica popolare italiana con 50 successi immortali rimasterizzati direttamente dai nastri di studio originali, arricchiti da un booklet fotografico. Da Questo piccolo grande amore a E tu…, passando per Sabato pomeriggio, E tu come stai?, Strada facendo, Avrai, La vita è adesso, Mille giorni di te e di me, Io sono qui, Cuore di aliante, Mai più come te, Tienimi con te e Con voi, senza dimenticare Signora Lia (il primo 45 giri) e Una storia vera: un’irripetibile costellazione di emozioni, tutte le più luminose stelle di parole e note lanciate nel cielo della grande musica.  

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di Claudio Baglioni, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1996, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.