Charlie Puth, dall’11 maggio il nuovo album Voicenotes

Charlie Puth,  il cantante e produttore nominato più volte ai Grammy ®, pubblica oggi il suo nuovo e secondo album Voicenotes prodotto interamente da lui e contenente i suoi più recenti successi Attention, How Long e Done For Me. 

Puth esplose sulla scena musicale mondiale come compositore, produttore e cantante in See You Again di Wiz Khalifa, l’emozionante tributo a Paul Walker contenuto nella colonna sonora di Fuorios 7. La canzone è ufficialmente entrata nella storia della musica contemporanea come uno dei brani di maggior successo del decennio, restando in cima alla classifica degli  Hot 100 di Billboard per 12 incredibili settimane ed è diventato il secondo video più visto di tutti i tempi su YouTube , con oltre 2 miliardi e 100 di visualizzazioni. Ha vinto due Billboard Music Awards, un Critic’s Choice Award per “Miglior Canzone,” un Hollywood Film Award, 2 Teen Choice Awards, una nomination ai Golden Globe® Award nella categoria “Miglior Canzone Originale” e tre GRAMMY® Award, tra cui il prestigioso “Canzone  dell’Anno”.

Charlie Puth Nuovo Singolo Album 2018

Attention è stata definita dal The New York Times una delle migliori canzoni pop del 2017, oltre ad essere stato il primo brano di Puth ad arrivare al Numero Uno delle radio pop americane, mentre in Italia è stato  Numero 1 delle radio per tre settimane consecutive. Insieme, i video di Attention, How Long e Done For Me hanno accumulato oltre 1 miliardo di visualizzazioni su YouTube.

Voicenotes unisce melodie scintillanti e groove eleganti e ballabili  e lascia davvero vedere Puth , non solo come artista, ma anche come uomo, il che significava farlo uscire dalla facciata dell’artista disinvolto per essere trasparente per quanto riguarda le  sue emozioni e le sue influenze.

Volevo che fosse una storia dei miei viaggi dalla costa orientale alla costa occidentale e di come la mia popolarità abbia influito sulla mia mente in modi buoni  ma anche  cattivi”, dice. I primi tre singoli – “Attention”, “How Long” e “Done For Me” con Kehlani – raccontano di questo. “Ogni volta che incontravo qualcuno, spesso sapevano di più su di me di quanto non sapessi di me stesso”, dice. “Non avevo mai affrontato nulla di simile prima”. Canzoni come “LA Girls”, “Like A Boy” e “Slow It Down” descrivono aspetti diversi della vita rara di qualcuno che si sente come se dovesse godersi la scintillante stile di vita di feste favolose e ampie opportunità romantiche, ma proprio no – qualcosa che Puth si rivolge all’inno di auto-accettazione “The Way I Am”, che si apre con le seguenti linee: “Forse sono un po ‘ansioso / Forse io Sono un po ‘timido / tutti cercano di essere famosi / E sto solo cercando di trovare un posto dove nascondermi “). “Pensavo che dovessi andare a tutte queste feste ed essere questo tipo di persona, quindi ho sempre messo da parte la mia ansia sotto il tappeto perché non pensavo che a nessuno importasse di saperlo”, dice. “Questo album tocca questo, ma volevo anche assicurarmi che queste canzoni, alla fine della giornata, siano divertenti perché alcune persone scelgono di non ascoltare i testi. Vogliono solo andare al club, ascoltare il ritmo e divertirsi. E va anche bene.

Per raggiungere il suo obiettivo di far ballare e piangere allo stesso tempo, Puth ha fatto emergere il suo amore per il jazz e per gli anni ’80 / primi anni ’90, rendendo più sofisticata la sua musica.

Voicenotes segue il primo album di PuthNine Track Mind, che quando venne pubblicato nel 2016 debuttò al Numero 5 dei Top 200 di Billboard e generò tre singoli di successo: Marvin Gaye featuring Meghan Trainor, Triplo Disco di Platino in Italia, One Call Away, Disco di Platino in Italia e We Don’t Talk Anymore featuring Selena Gomez, 5 volte Disco di Platino in Italia!