Premio Donida, al via le iscrizioni per la nona edizione

Da martedì 17 aprile, aprono le iscrizioni per la nona edizione del Premio Donida, concorso musicale dedicato ai talenti della composizione musicale e in memoria di Carlo Donica Labani, autore di numerosi successi della musica italiana e, a lungo, collaboratore di Mogol. 

Premio Donida Iscrizioni 2018 2019

Fino al 30 giugno, per la prima volta, basterà inviare i documenti e il proprio brano online sul sito premiodonida.it (dove è possibile trovare le informazioni relative alla nona edizione e le modalità di partecipazione). 

Penso che questa sia un’opportunità preziosa per i giovani che si avvicinano a questo settore – ha dichiarato Monica Donida Presidente dell’Associazione La Compagnia di Donida da un lato hanno la possibilità di provare un’esperienza professionale e di vita, dall’altro quella di poter ambire ad un futuro concreto nel settore. La composizione è un’arte complessa e difficile che richiede studi approfonditi, il Premio Donida è nato proprio per valorizzare i compositori, aiutandoli a inserirsi nel mondo della musica

Il Premio è aperto a tutti i cantautori e compositori che abbiano compiuto 16 anni. I brani pervenuti verranno esaminati da una commissione artistica composta da esperti del settore: compositori, autori, musicisti, produttori e rappresentanti d’importanti major tra cui Universal Music Publishing Ricordi Srl, BMG, Warner Music Italia e Saar Records. I nominativi dei componenti della commissione verranno indicati sul sito del Premio Donida. La commissione avrà il compito di selezionare i brani che accederanno alle semifinali previste per settembre 2018 che avranno luogo a Milano e Roma. La finale si terrà il 30 ottobre 2018 presso la sala piccola del Teatro dal Verme di Milano. 

Anche quest’anno il brano del vincitore sarà distribuito in tutti i maggiori store digitali dalle edizioni Universal Music Publishing Ricordi Srl, storica casa editrice dei brani del M° Carlo Donida, e avrà una promozione radiofonica di 90 giorni in radio, tv e carta stampata. La giuria che assegnerà il prestigioso riconoscimento sarà composta da nomi illustri del panorama musicale italiano, tra cui autori, compositori, editori, discografici e critici. Salvatore Depsa, Monica Donida Massimo Satta costituiscono la direzione artistica. Il premio è patrocinato da Regione Lombardia e Comune di Milano.