Conferenza Stampa Festival di Sanremo 2018 – 8 febbraio

La conferenza stampa inizia con la comunicazione da parte di Angelo Teodoli, direttore di Rai1, a seguire la puntata di ieri sera sono stati 9 milioni e 600 mila spettatori con uno share del 47,67%. Il risultato è superiore di ben 6 punti rispetto alla media della seconda serata della scorsa edizione ed è il secondo miglior dato dal 2005.

La media percentuale di ascolto della prima e seconda serata è del 50,18%, la più alta degli ultimi 13 anni. Due i picchi di ascolto, il primo alle 21:48 con in scena Caludio Baglioni e Il volo, il secondo alle 24:35 con in scena Claudio Baglioni Roberto Vecchioni. Molto incoraggianti i dati sul pubblico giovane, specialmente quello femminile e sul pubblico con alto profilo di istruzione: i laureati compongono il 53,1% della platea, dato più alto dal 1999. Sanremo però fa bene anche a tutta Rai1, che ha visto crescere l’ascolto in tutti i programmi del daytime, Tg compreso. Dato molto interessante anche sui social, con il record assoluto di interazioni su tutti i canali.

Caso Meta/Moro

Dopo un periodo di valutazione, si è deciso di non escludere dalla gara il brano Non mi avete fatto niente di Ermal Meta e Fabrizio Moro. Il regolamento, infatti, consente l’utilizzo di stralci di canzoni già edite purché inferiori al 33% del tempo totale del pezzo. Si è riscontrato che, sebbene il brano in questione abbia un ritornello parzialmente sovrapponibile col brano Silenzio per testo e musica, per il resto i due brani hanno durate, testi e melodie diversi. Pertanto, ai fini del regolamento, la canzone è considerata originale e può restare in gara.

Il programma della terza serata

Questa sera assisteremo, in apertura di puntata, all’esibizione del secondo gruppo di Nuove proposte in gara. Riascolteremo anche dieci Campioni.

Sono stati annunciati gli ospiti che interverranno durante la serata: Claudio Santamaria Claudia Pandolfi, attori protagonisti della serie Rai È arrivata la felicità, che saranno impegnati in un numero musicale; Nino Frassica che divertirà, a modo suo, il pubblico in sala e quello a casa; Gino Paoli e Danilo Rea che, con Claudio Baglioni, omaggeranno due tra i più grandi cantautori della storia della canzone italiana, Umberto Bindi e Fabrizio De Andrè; il già annunciato James Taylor che canterà La donna è mobile da Rigoletto, Fire and Rain e duetterà con Giorgia in You got a Friend; i Negramaro che presenteranno il loro singolo La prima volta e duetteranno con Claudio Baglioni sulle note di Poster con un arrangiamento particolare curato dalla band. Sarà inoltre assegnato un premio intitolato alla memoria di Sergio Endrigo per la migliore interpretazione, il riconoscimento sarà votato dalla sala stampa.

Scaletta

Nuove Proposte

Mudimbi

Eva

Ultimo

Leonardo Monteiro

Big

Giovanni Caccamo

Lo Stato Sociale

Luca Barbarossa

Enzo Avitabile & Peppe Servillo

Max Gazzè

Riccardo Fogli & Roby Facchinetti

Ermal Meta & Fabrizio Moro

Noemi

The Kolors

Mario Biondi

Ospiti (In ordine casuale)

Claudio Santamaria

Claudia Pandolfi

Nino Frassica

Gino Paoli

Danilo Rea

James Taylor 

Giorgia 

Negramaro