Intervista a Monsieur Blumenberg “Presto organizzerò un bel giretto per promuovere il disco!”

Monsieur Blumenberg è il nome d’arte di Federico Montefiori, fratello gemello di Francesco e una metà del leggendario duo lounge Montefiori Cocktail. La prima uscita di Monsieur Blumenberg nel 2001, Musique et Couleurs, è stata una meravigliosa elettronica sinfonia lounge.

Intervista Monsieur Blumenberg

Composizioni come L’Altra Sera al Ristorante, Sciabadabada, Caprice des Dieux e Escamotage fuse con improbabili campionamenti hanno creato una divertente, avvincente avventura geniale nella terra del musical sconosciuto. Il disco ha avuto un grande riscontro in molti paesi e in Italia è stato molto utilizzato dalle trasmissioni televisive, in particolare in alcuni programmi di punta come Le Iene, Mai Dire Goal, Zelig e molte altre. Sedici anni dopo Monsieur Blumenberg torna con una nuova release intitolato Divertissement Avec Du Punk (Divertimento con il Punk Rock). Un altro allegro e colorato giocattolo, ma questa volta il buon Monsieur rende omaggio alla vecchia scuola Punk Rock. Sex Pistols, Clash, Ramones, Generation X, Iggy Pop, Talking Heads, Alan Vega dei Suicide e anche i Dead Kennedys sono tutti stati selezionati. In linea con la sua passione per la musica e il senso dell’umorismo, l’album è una sorta di salotto del Punk. Classici come London Calling, California Uber Alles e God Save the Queen e Anarchy In Th U.K. sono stati ampiamente rispolverati! L’album contiene anche due brani originali composti da Le Monsieur: la traccia del titolo di apertura e la molto sexy Sex, Bugs, Rock and Roll.

 

Intervista

Per questo tuo nuovo giocoso album hai voluto rendere omaggio al Punk Rock. Hai scelto degli artisti fantastici. Raccontaci come sei riuscito a svolgere questa difficile selezione.

Innanzitutto ho scelto i brani che ho più amato e che mi sono rimasti più impressi. Poi ho verificato che si potessero adattare a nuove versioni senza perdere la loro forza… per certi brani ero un po’ titubante ma alla fine rielaborandoli ho trovato soluzioni che mi hanno sorpreso. Ad esempio DANCING WITH MY SELF riarrangiata northen-soul con fiati al posto delle chitarre.

“Divertissement Avec Du Punk Rock” è il titolo dell’album. Spiegacelo un po’.

Letteralmente il Divertissement è una composizione letteraria o artistica di tono leggero che nasce come divertimento dell’autore. In questo caso è un tributo al punk-rock ma rivisto in una chiave musicale totalmente diversa. Un altro esempio? SEX PISTOLS in versione CHA CHA CHA.

L’album oltre a questi grandi omaggi contiene anche due tuoi inedito, la prima traccia è proprio “Sex, Bugs, Rock and Roll”. 

Cosa ti ha ispirato tutta questa sensualità?
È uno spudorato tributo alla “SEX AND DRUGS AND ROCK N ROLL” del grandissimo IAN DURY che poi nello sviluppo si trasforma in SAX AND BUGS e molto ROCK AND ROLL!

Nel prossimo futuro ci sarà la possibilità di poterti ascoltare dal vivo? Quali saranno i tuoi prossimi passi?

Ho presentato il live a fine settembre e al più presto organizzerò un bel giretto per promuovere il disco!