Si conclude da stazione 2016/17 del Blue Note Milano con 65mila presenze

Si chiude domani, sabato 27 maggio, la stagione 2016/2017 del Blue Note Milano con il doppio live della clarinettista e sassofonista Anat Cohen, sul palco insieme al Trio Brasileiro con il quale ha realizzato il suo ultimo progetto discografico Alegria De Casa. Anat Cohen è una delle figure più interessanti dell’attualità jazzistica, dotata di una presenza scenica carismatica, un notevole virtuosismo sempre al servizio della più coinvolgente espressività e una profonda conoscenza dei più svariati linguaggi musicali. Nella sua musica convivono senza soluzione di continuità il jazz tradizionale, la sperimentazione, la musica classica e la tradizione folklorica sudamericana.

Anche per quest’anno il Jazz Club si conferma una delle realtà più dinamiche del mondo live milanese con 65.000 presenze, oltre 300 spettacoli di 175 artisti e più di 100 sold out!

Nell’arco della quattordicesima stagione, infatti, si sono alternati sul palco del Blue Note Milano grandissimi artisti della musica internazionale, da Chick Corea & Gary Burton alla Buddy Rich Big Band, da Ray Gelato a Bettye LaVette, da Steve Gadd a John McLaughlin, dagli Incognito a Peter Cincotti, da Kandace Springs a Tuck & Patti. Moltissimi anche gli esponenti della musica italiana di qualità, da Fabio Concato ad Antonella Ruggiero, da Fabrizio Bosso a Paolo Fresu, da Mario Venuti a Paolo Belli, da Simona Molinari a Raphael Gualazzi.

Nuova Stagione

Il Blue Note Milano dà appuntamento al mese di settembre con la quindicesima stagione che sarà ricca di spettacoli e concerti unici, tra cui quelli di James Taylor Quartet, The Three Ladies of Blues, Matt Bianco, Roberto Gatto Quartet, Nick the Nightfly Orchestra,  Jeremy Pelt Quintet, Christian Sands, Stanley Clarke, Brian Auger, Stacey Kent,  Al Di Meola, Mike Stern & Dave Weckl Band, Take 6 e molti altri.

Il Blue Note Milano, che ha aperto i battenti nel 2003, si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.

Ogni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet, al Blue Note Milano si tengono due spettacoli. I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet, chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office.

Radio Monte Carlo è la radio ufficiale di Blue Note Milano. Una volta a settimana Nick the Nightfly, storico dj e conduttore di Monte Carlo Nights, nonché direttore artistico del Blue Note, conduce a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Monte Carlo Nights da un’apposita postazione all’interno del jazz club milanese.