Intervista a Lucas

È disponibile su YouTube il videoclip ufficiale del brano Ciao, il singolo d’esordio del cantautore vicentino d’origine brasiliana Lucas, all’anagrafe Lucas Bicego (classe 1995). Il brano è stato presentato dall’artista nel corso della sua partecipazione all’edizione corrente (2016/2017) del programma televisivo Amici di Maria De Filippi. Il singolo è disponibile su iTunes, Spotify, tutti gli altri store digitali e piattaforme streaming. Ciao è un brano scritto dallo stesso Lucas, insieme a Enrico Bulla ed Eugenio Darie, e prodotto dall’eclettico produttore e autore della Sugar Music, Matteo Buzzanca.

La canzone racconta di una storia d’amore travagliata, ma con diverse chiavi di lettura; estende infatti il concetto di dipendenza da una relazione turbolenta a quello che può essere il conflittuale rapporto di amore / odio verso tutto ciò che fa stare bene e male allo stesso tempo.

Nel videoclip del brano, girato da Attilio Caldognetto (Dj Tilo), le strade di due innamorati, si incrociano senza mai incontrarsi. Entrambi i ragazzi però uscendo di casa indossano per errore delle scarpe spaiate che, alla fine, li porteranno a sentirsi l’uno parte dell’altro.

Intervista

Ciao è il tuo nuovo singolo. Che tipo di saluto è questo?

Ciao è stato scelto come titolo del brano in quanto secondo me è una parola semplicissima che spesso tendiamo a sottovalutare molto. Un semplice Ciao da parte di una persona a cui vuoi bene o che ami, con la quale magari hai litigato, ha la forza di farti sorridere nuovamente, quindi è un saluto che per me assume un significato molto importante.

Nel brano si parla di un amore mai realizzato, ma talmente intenso da portare via il fiato. C’è un po’ di saudade nel brano?

In realtà prima di questa domanda non ci avevo mai pensato, ma effettivamente potrebbe essercene sì.

Ti hanno aiutato le tue origini brasiliane nel cantare e interpretare questa splendida canzone?

Sinceramente non credo, perché dò tutto me stesso ogni volta che canto un brano. Può essere che anche le mie origini possano in qualche modo aiutarmi ad interpretare le canzoni, ma più di quelle è la mia storia a farlo.

Come ti sei sentito a presentare questo singolo proprio ad Amici di Maria De Filippi?

È stata una grandissima opportunità poter portare una mia canzone. Sinceramente “Ciao” è il brano sul quale puntavo di più, quindi per me è stata veramente una gioia immensa presentarlo in quel contesto e sopra quel palco, che è uno tra i più importanti d’Italia.

Cosa dobbiamo aspettarci dalla tua musica nel prossimo futuro?

Ho un EP pronto e sto lavorando alla realizzazione del mio primo album, ma per restare sempre aggiornati vi basta seguirmi sui social, in particolare Facebook, Instagram e Twitter sui quali, passo dopo passo, renderò il pubblico partecipe dei miei progetti musicali futuri.