SANREMO 2017 – Seconda serata

Partenza con il botto anche per la seconda serata di Sanremo 2017

La gara dei Giovani

La gara dei giovani si esibiranno in una manche unica, parte con l’ebizione di Marianne Mirage con Le Canzoni Fanno Male, per secondo Francesco Guasti con Universo. Si esibisce Braschi con Nel Mare Ci sono i Coccodrilli, si conlude con Leonardo Lamacchia con Ciò che Resta.

Commenti ai look dei giovani:

Marianne Mirage
H&M aveva annunciato la collaborazione con la nuova proposta.
Ma visto il look, cara Marianne, io cercherei lidi più felici…
Voto: 5

Francesco Guasti
Siamo a Sanremo, teatro Ariston.
Non alla sagra degli hipster con i pantaloni troppo corti.
Voto: 4

BRASCHI
Nuove proposte, vecchi completi.
Basta rubare le giacche di papà!
Voto: 5-

Leonardo Lamacchia
Ha una visione di dandy che definirlo un concetto astratto è dire poco.
Voto: 4 e mezzo

Esito della votazione

Passano il turno: Francesco Guasti e Leonardo Lamacchia

Eliminati: Marianne Mirage e Braschi

La gara dei Campioni

Apre la seconda serata, alla seconda partecipazione al Festival di Sanremo, Bianca Atzei che gareggia con Ora esisti solo tu di Francesco Silvestre, leader dei Modà.

Ottava partecipazione al Festival per Marco Masini, che porta un brano scritto da lui con Calvetti e Zibba, Spostato di un secondo.

Entra Francesco Totti in studio che introduce l’ingresso del duo inedito al Festival formato da Nesli e Alice Paba, la vincitrice di The Voice 2016, gareggiano con il brano Do retta a te, scritto dallo stesso Nesli.

Vincitore di Amici 2016, Sergio Sylvestre si presenta a Sanremo 2017 con il brano italiano Con te scritto da Giorgia, Sylvestre e Maiuolo.

E’ il turno di Gigi D’Alessio che gareggia con La prima stella

Debutto all’Ariston per Michele Bravi con il brano Il diario degli errori di Cheope, G. Anastasi e Federica Abbate.

Dodicesima partecipazione al Festival di Sanremo per Paola Turci, che a distanza di tre anni torna con Fatti bella per te

primo ospite musicale della serata Robbie Williams

Da vincitore della categoria Giovani la scorsa edizione del Festival di Sanremo, Francesco Gabbani torna nella categoria Big quest’anno con Occidentali’s Karma

secondo ospite musicale della serata Giorgia

A ventiquattro anni dalla vittoria a Sanremo Giovani con E PoiGiorgia torna a calcare il palco dell’Ariston come super ospite, cantando il singolo attualmente in radio Vanità, ringraziando Carlo dell’invito ed esprime una grande emozione di esibirsi su quel palco dopo tanti anni. Prosegue con un medley di E Poi, Come saprei e Di sole e d’azzurro.

A nove anni di distanza torna a Sanremo Michele Zarrillo con Mani nelle mani

Alla seconda partecipazione al Festival di Sanremo, Chiara gareggia con Nessun posto è casa mia 

Duo inedito formato dal rapper Raige e Giulia Luzi, la Giulietta del musical Romeo e Giulietta, che portano il brano Togliamoci la voglia.

terzo ospite musicale della serata Billie Clyfo

Tutti cantano Sanremo 

All’Ariston arriva Sveva Alviti, protagonista del film su Dalida che ha spopolato in Francia e che Rai1 proporrà mercoledì 15 febbraio in prima serata. Carlo Conti porta sul palco del Festival, Salvatore Nicotra, impiegato modello di Catania è da 40 anni in servizio senza mai un giorno di malattia.

 

Esito del Televoto

Accedono alla serata delle cover: Marco Masini, Chiara, Gabbani, Gigi D’alessio, Michele Bravi, Sergio Sylvestre, Paola Turci e Michele Zarrillo

Eliminati provvisori della prima serata: Nesli & Alice Paba, Bianca Atzei, Raige e Giulia Luzi.

 

Classifica della Redazione di Social Artist, Esperti e Influencer

Ringraziamo, tra gli altri, per la collaborazione Daniele Coletta, Alessandro Paolini e Vanessa Calvano.

Michele Bravi 8+

Sergio Sylvestre 8

Chiara 7/8

Gabbani 7½

Paola Turci 7+

Marco Masini 6/7

Raige e Giulia Luzi 6/7

Bianca Atzei 6+

Nesli e Alice Paba 5½

Commenti e pronostici della giuria:

Bianca Atzei è una brava interprete, buona esecuzione. Il pezzo è una cover dei Modà

Marco Masini sempre il classico romantico, triste

Nesli e Paba non ci siamo!

Sergio Sylvestre esecuzione sotto le aspettative, pezzo fuori dagli schemi e nel complesso positivo

Commenti ai look

Conti
Replica l’eleganza.
Noi replichiamo il giudizio.

Maria De Filippi
Chanel nobilitò il Jersey realizzando abiti eleganti ma noi sul palco dell’Ariston vogliamo una mise che brilli, come la collana. Ma aspettate! Teneva tutti i lustrini pronti per farci ricredere sul secondo vestito!

Bianca Atzei
Black and White agli antipodi della banalità.
pizzo, animalier che diventa floreale, asimmetrie e ricamo gioiello.
Un po’ di tutto e tutto giusto.

Marco Masini
Sdrammatizzare un completo puntando su un klein blue e una camicia sbottonata non è stata una buona scelta. A meno che non volesse passare per il grande puffo.
“Ho scoperto che l’amore fa male”.
Per il prossimo Festival scoprirai come ci si veste?

Nesli
Sarò di parte ma se vedo un po’ di borchie non ragiono più.
Figuriamoci tutto un completo…

Alice Paba
Sotto la Maria Antonietta della Canonero, sopra la ragazzina tamarra che balla in discoteca sulla spiaggia.
Salvata solo dal suo dolce viso.

Sergio Sylvestre
Sembra la reincarnazione disneyana della Bestia.
Quando inizia a cantare la rosa sulla giacca rifiorisce.

Gigi D’Alessio
Il negativo di Carlo Conti ma senza cravatta.
Ci piace, ma non quanto il padrone di casa.

Michele Bravi
Coerente con la sua età, è il fiore all’occhiello della musica italiana.
Come quello che ha appuntato sulla giacca!

Paola Turci
Cammina sul filo del rasoio. Perfetta se non fosse per la scelta di indossare il reggiseno. Nude o non nude?

Robbie Williams
Canta una canzone romantica vestito da ribelle di Camden Town.
Con tanto di cresta accennata.

Francesco Gabbani
Un Cheddar d’oltralpe.
No.
No.
E ancora no.

Giorgia
Canta “Vanità” ma non si valorizza per nulla.
Apprezziamo le sovrapposizioni, le fogge da sirena e il rosa shocking, ma nel complesso l’abito non le dona.
Le resta la vanità del bel canto.
E non è poco.

Michele Zarrillo
Non è elegante, non è eccentrico, non è fuori luogo.
Semplicemente, non è.

Chiara
Femminile e romantica sale sul palco dell’Ariston e ci stupisce.

Raige 

Un completo a metà tra le stampe dei kimono giapponesi e il divano di mia nonna.

Giulia Luzi
Un richiamo a Giambattista Valli o una semplice esplosione d’organza?
Scoppia la coppia dei giudici con due pareri diversi.